1. Home
  2. La cantina delle Idee

Categoria: La cantina delle Idee

ALLARME INTOLLERANZA VERSO LE ALTRE ETNIE: UN INVITO AL MINISTRO SALVINI

ALLARME INTOLLERANZA VERSO LE ALTRE ETNIE: UN INVITO AL MINISTRO SALVINI

Penso che vada intrapresa una energica campagna di armonizzazione tra le diverse etnie che popolano l’Italia, perché prenda corpo un ritrovato clima di fiducia reciproca

Read More
INSEGNARE “ALLE”  O “CON” LE EMOZIONI

INSEGNARE “ALLE” O “CON” LE EMOZIONI

A pensarci solo un po’, ci si rende conto che sembra tutto fatto apposta per far piovere sulle menti degli alunni, qualcosa che prescinde da ciò che è per loro motivante.

Read More
IL VINO NON VA TRANGUGIATO, IL GOVERNO DI UN TERRITORIO NON VA IMPROVVISATO

IL VINO NON VA TRANGUGIATO, IL GOVERNO DI UN TERRITORIO NON VA IMPROVVISATO

Mi chiedo: ma davvero l’Abruzzo ha una rilevanza così minima da essere solo funzionale ai “grandi giochi romani e di Bruxelles” ? di Ernesto Albanello

Read More
UN RAGGIO DI SOLE CHE ILLUMINA I NOSTRI PASSI: IN RICORDO DI DAVIDE DE CAROLIS

UN RAGGIO DI SOLE CHE ILLUMINA I NOSTRI PASSI: IN RICORDO DI DAVIDE DE CAROLIS

Il volo: un altro richiamo costante di Davide fin dagli anni della sua fanciullezza, quando chiese al padre di prendersi cura di una cornacchia dall’ala ferita

Read More
L’EPOCA SUPERFICIALE

L’EPOCA SUPERFICIALE

Qualche decina d’anni fa utilizzare un programma chiaramente finalizzato al tornaconto e farlo passare per compenetrazione verso il dolore di chi da ventiquattro mesi non fa che soffrire, avrebbe suscitato un moto di disgusto

Read More
RIGOPIANO,  DUE ANNI DOPO: COSA AVREBBE DOVUTO INSEGNARCI

RIGOPIANO, DUE ANNI DOPO: COSA AVREBBE DOVUTO INSEGNARCI

Le tragedie, se non insegnano, sono opportunità perdute.

Read More
QUANDO UN SELFIE PUO’ RUBARTI L’ANIMA… DI ERNESTO ALBANELLO

QUANDO UN SELFIE PUO’ RUBARTI L’ANIMA… DI ERNESTO ALBANELLO

E’ come se la persona che ha fatto quella richiesta al personaggio politico famoso avesse espresso una propria totale adesione alle tesi di quel leader. Chi ha ottenuto il vantaggio reale da quello scatto?

Read More
TERAMO CITTÀ  FORTE E GENTILE… L’AUSPICIO PER IL 2019

TERAMO CITTÀ FORTE E GENTILE… L’AUSPICIO PER IL 2019

A ben approfondire, la forza e la gentilezza messi insieme, evocano immagini come quella della tenacia nel portare a compimento un proprio obiettivo, ma tutto questo accompagnato da una delicatezza d’animo, oltre che da un…

Read More
LA BELLEZZA “VULNERABILE” DI TERAMO

LA BELLEZZA “VULNERABILE” DI TERAMO

Più volte mi sono soffermato a valutare Teramo sotto il profilo estetico: certamente le vogliamo bene al punto da non tollerare che qualcuno si diverta ad insozzarla, con cartacce, residui di olio perduti da qualche…

Read More
IL VALORE DEL TEMPO…

IL VALORE DEL TEMPO…

Mi è giunto un video che ha del formidabile: parla degli 86.400 secondi, quanti sono gli attimi che servono a dare completezza alla nostra giornata. Quanti di questi secondi noi li perdiamo, occupandoli in cose…

Read More
UN VASCELLO IN CANTINA: RIFLESSIONI SULLA GIUNTA D’ALBERTO

UN VASCELLO IN CANTINA: RIFLESSIONI SULLA GIUNTA D’ALBERTO

L’argomento, iniziato in modo baldanzoso e forse ritenuto quasi inutile, poi comincia a scivolare in profondità ed allora vengono allo scoperto le diverse “spigolosità” personali, che spaziano dal narcisismo all’autoreferenzialità, alla voglia di fare ma…

Read More
CAMBIARE LA SCUOLA EMOZIONANDO GLI ALUNNI

CAMBIARE LA SCUOLA EMOZIONANDO GLI ALUNNI

L’empatia, l’autostima, la ricerca di una propria autenticità, vivere a proprio agio all’interno delle mura scolastiche: su questi presupposti si basa la scuola in Danimarca, ma anche in altri Paesi dove si è compreso che…

Read More
TERAMO NON È UN LUOGO PER GIOVANI?

TERAMO NON È UN LUOGO PER GIOVANI?

Cari amici, la cantina delle idee torna ancora da voi per solleticarvi, ma anche per sviluppare un nostro laboratorio pensante.

Read More
LA CANTINA DELLE IDEE

LA CANTINA DELLE IDEE

Perché la cantina? Perché ogni intenditore si reca alla cantina esclusiva per scegliere il vino d’annata, lasciarlo ossigenare, poi mescerlo in un calice e lì continuare a farlo decantare.

Read More