Il Gattopardo e quello slogan equivoco…

TERAMO – Una locandina. Solo una locandina, ma che indubbiamente sta facendo discutere. E’ quella che la nota discoteca di Alba Adriatica “Il Gattopardo” ha scelto per pubblicizzare l’evento pre-ferragostano. “White Power” sta per “potere bianco”. Solo una locandina, dicevamo, con uno slogan, però, “equivoco”, che evoca movimenti ideologici neanche troppo lontani.

Il potere bianco, chiamato anche supremazia bianca e suprematismo bianco, ha una connotazione ben precisa, etimologicamente parlando. Leggiamo sul dizionario Garzanti: movimento estremista di ispirazione neonazista, che teorizza la supremazia della razza bianca, diffuso soprattutto negli USA.

Che ci azzecca questo con la locandina che pubblicizza la serata al Gattopardo? Ovviamente nulla, perché siamo certi che gli organizzatori abbiano pensato al messaggio, forse consapevoli del fatto che avrebbe comunque fatto discutere: è forma di pubblicità, più o meno condivisibile. Noi qualche riserva, però, la avanziamo: l’iniziativa avrebbe potuto evitare questa situazione. In fondo le parole, le frasi, senza citare un Nanni Moretti d’annata, sono importanti.

 

AGGIORNAMENTO: Nel frattempo dopo le polemiche la locandina è stata modificata ed è diventata “White Party”.

Read Previous

Stretta anti movida lungo la costa teramana: denunciato gestore che somministrava alcol ad un minore di 16 anni

Read Next

Dl agosto, Pezzopane (PD): stabilizzazione lavoratori sisma bella vittoria