CHE TEMPO FARÀ LUNEDÍ 19 NOVEMBRE 2018… A CURA DI PIERLUIGI CASALENA

la parentesi moderatamente fredda che ci sta interessando in queste ore tenderà da domani ad essere sostituita da una circolazione più umida Mediterranea, a causa di una depressione che si sta formando proprio in queste ore sulla Penisola Iberica dovuta proprio al contrasto tra la massa d’aria più fredda in arrivo da est e aria più mite preesistente in quelle zone. La depressione muovendosi verso est richiamerà aria più mite dai quadranti meridionali che determinerà un aumento termico importante al centro- sud e successivamente anche al nord. Nel frattempo domani un fronte annesso a questa saccatura coinvolgerà tutta l’Italia centrale dal pomeriggio con delle piogge anche intense in movimento dalla Sardegna verso il Lazio, Campania, Abruzzo, Umbria Toscana e Marche. In serata piogge forti su Emilia Romagna e neve su Piemonte e Valle d’Aosta a quote decisamente basse, intorno ai 300-400 metri. Al centro la neve sui rilievi appenninici sarà invece relegata sopra i 1600 mt. a causa dell’aumento termico di cui parlavamo. Più aperto al sud. Per martedì correnti occidentali addosseranno i fenomeni sulle zone tirreniche e sul nord/est mentre il tempo sarà variabile con residui scrosci di pioggia sui restanti settori. Temperature piuttosto miti per il periodo per le correnti occidentali. FATE BENE ATTENZIONE, LA MAPPA SI RIFERISCE ALLA SITUAZIONE DEL POMERIGGIO-SERA, IN MATTINATA IL TEMPO SARA’ GENERALMENTE POCO NUVOLOSO O AL MASSIMO NUVOLOSO CON SPAZI SOLEGGIATI. Non avendo tempo di raffigurare due mappe ho preferito porre attenzione alla situazione della seconda parte della giornata quando passerà il fronte. In sintesi su MARCHE-ABRUZZO e MOLISE cielo poco nuvoloso o nuvoloso in mattinata con venti deboli da est e mari mossi; nel pomeriggio sensibile peggioramento dello stato del tempo con piogge diffuse a carattere moderato specie su Marche e Abruzzo. Su Anconetano e Pesarese possibili piogge di forte intensità in serata. Venti di scirocco moderati con mari generalmente mossi, le temperature saranno in aumento.

A CURA DI PIERLUIGI CASALENA

Read Previous

CHE DOMENICA IN SERIE D: LE ABRUZZESI SENZA SCONFITTE CON 14 PUNTI CONQUISTATI SU 18!

Read Next

TELEVISIONE. CAMPITELLI DISERTA A SORPRESA SUPERGOL: UN BRUTTO SEGNALE