Handball A2, i Lions escono imbattuti da Tavarnelle (23-23) e mantengono la vetta

TERAMO – E’ un pari che conta davvero, quello conseguito dai Lions Teramo sul campo dell’altra capolista Tavarnelle. E’ finita 23-23  (10-9 p.t.) una gara che, a due minuti dalla fine, la squadra biancorossa di Marcello Fonti stava perdendo di due (23-21): il quinto risultato utile in cinque giornate di campionato permette di mantenere la vetta della classifica e di superare indenne un primo, grande ostacolo della stagione. Del pari tra le capolista ha approfittato la terza, nuova capoclassifica, Rubiera, largamente vittorioso sul campo della cenerentola Ambra Prato (17-38), ancora ferma al palo come il Bologna United.

Risultati della quinta di campionato (A2/C): Ambra Prato-Secchia Rubiera 17-38 Carpi-Fiorentina 40-31 Follonica-Parma 37-28 Tavarnelle-Lions Teramo 23-23 Bologna United-Nuoro 22-23. Devono ancora giocarsi Chiaravalle-Verdeazzurro Camerano-Casalgrande

Classifica Lions Teramo, Rubiera e Tavarnelle 9 Carpi 8 Follonica 7 Camerano 6 Casalgrande Chiaravalle Fiorentina 4 Verdeazzurro Parma Nuoro 2 Bologna United Ambra Prato 0

Read Previous

Teramo, in via Gramsci i cittadini ripuliscano la strada

Read Next

Covid19, un nuovo caso positivo a Civitella del Tronto