Calcio e Tv in un Bando del Comitato abruzzese nel quale si può perdere sempre

Oggetto: Assegnazione Diritti TV Campionato di Eccellenza – Stagione Sportiva 2021/2022
Con la presente sono a comunicare che il Consiglio Direttivo del COMITATO REGIONALE
ABRUZZO – FIGC – LND nella riunione di ieri 8 settembre 2021 ha deliberato di assegnare i diritti TV
per la trasmissione del campionato di Eccellenza Stagione Sportiva 2021/2022 alla Società Rete 8 srl.
Nei prossimi giorni la scrivente segreteria provvederà a contattare direttamente la Società
assegnataria per la stipula del contratto e per l’espletamento di tutte le altre incombenze –
formalità.
Cordiali saluti
IL SEGRETARIO
Maria Laura Tuzi

Siamo preceduti da una nota del Comitato regionale della Lnd Abruzzo di ieri, per l’attribuzione (a titolo anche oneroso, ma non soltanto – ndr) dei diritti televisivi del campionato di calcio di Eccellenza abruzzese 2021-’22.

Senza voler urtare la suscettibilità di chicchessia, viene contestata da più parti (non da oggi, per la verità – ndr -) la voce secondo la quale “l’attribuzione avverrà a proprio insindacabile giudizio“. Incredibile, ma vero! Questo il passo… “In ogni caso il Comitato si riserva di fare tutte le valutazioni che riterrà del caso, di qualsiasi genere e non soltanto da un punto di vista economico e normativo ma anche di mera opportunità, riservando inoltre di assegnare i diritti in oggetto a suo insindacabile giudizio“.

In poche parole, tutti gli aventi titolo potrebbero vantarli soltanto in maniera “potenziale”, perché alla fine deciderebbe comunque il Comitato!

Come sia andata è noto, nonostante l’auspicio di taluni (vano – ndr) tendesse ad integrare le diverse anime in una sorta di “sana ed auspicata convivenza”, quasi una partnership. Tra le grandi limitazioni poste agli “esclusi”, va ricordato, c’è quella di non poter irradiare immagini conseguenti prima delle ore 22:15… nel rispetto del diritto di cronaca.

Questa situazione la poniamo nuovamente in evidenza dopo 15 anni, quando vigevano le stesse norme che credevamo davvero fossero state, nei lustri, cambiate… Invece no, ed allora chiediamo: perché oggi alle 17:00, all’Aurum di Pescara, non interessare della vicenda Gabriele Gravina, ospite d’onore nella presentazione dei calendari di Eccellenza?

Questo a prescindere dal fatto che le emittenti escluse preannunciano sin d’ora battaglie legali.

Read Previous

VIDEO | Controlli Nas su centri benessere e terme: chiuse 11 strutture irregolari. Ispezioni anche in Abruzzo

Read Next

Atri, festeggiamenti a un anno dalla elevazione a Santuario della chiesa di Santa Rita

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: