CHE TEMPO FARÀ IN ABRUZZO… VENERDÌ 11 GENNAIO 2019 – A CURA DI PIERLUIGI CASALENA

In queste ore sta entrando Aria Artica marittima dai Balcani e dunque complice la diminuzione della temperatura e il ritorno dell’instabilità dopo una mattinata più variabile ma senza fenomeni di rilievo, ci aspettiamo a partire da questa sera una recrudescenza dei fenomeni sull’Abruzzo dovuti appunto all’aria fredda in ingresso. Il tutto determinerà fenomeni che specie nella notte e nella mattinata di domani saranno nevosi a quote di pianura, mista a tratti sulle zone costiere dove però non è atteso alcun accumulo significativo. Gli accumuli nevosi dovrebbero essere di alcuni cm alle quote molto basse, di una 15 di cm nelle località collinari e oltre il mezzo metro in quelle di montagna. Al seguito per il week end ci aspettiamo un miglioramento dello stato del tempo con la neve che cesserà di cadere su tutte le zone anche se saranno diffuse le gelate a tutte le quote. Previsione per domani: neve a partire dai 100 metri di quota e dunque presente anche a Teramo, Chieti e su tutto l’appennino orientale, L’Aquila compresa. Più asciutto su Marsica e Val di Sangro. Venti da nord moderati per mari mossi. Temperature in generale diminuzione e vicine allo 0 anche nei valori massimi. Attenzione al ghiaccio presente specie sopra i 500 metri di quota. Dalla sera migliora ovunque a partire dal teramano dove nel primo pomeriggio cessano i fenomeni. Week end più asciutto e mite specie durante il giorno.

Pierluigi Casalena

Read Previous

VIDEO | FEDERICO AGOSTINELLI: ” MI CANDIDO A SINDACO NEL SEGNO DELLA CONTINUITA’ CON PIETRO QUARESIMALE”

Read Next

ROSETO, FOSSO CANALE E TORRENTE BORSACCHIO: IL SINDACO SOLLECITA INCONTRO URGENTE IN PROVINCIA