Basket B, si alza il sipario sul campionato: il Giulianova riceve la Virtus Civitanova

GIULIANOVA – Il Giulia Basket Giulianova, dopo l’antipasto della SuperCoppa, si presenta ai nastri di partenza del campionato di Serie B con le giuste ambizioni, frutto di una squadra, guidata dal nuovo coach Massimiliano Domizioli, che fa del mix tra giovani di valore e giocatori di esperienza il suo punto di forza.
Dopo un mese e mezzo di preparazione adesso però si comincia a fare sul serio e per l’esordio in campionato, che avverrà sul parquet casalingo di Giulianova, tutto è pronto per la sfida contro laVirtus Civitanova, formazione già affrontata durante gli scrimmage disputati nel mese di settembre,

Civitanova, che ha affidato la panchina a Marco Schiavi, un allenatore tra i più esperti in Serie B, ha allestito, al pari di Giulianova, un roster molto giovane, dove l’età media è ben al di sotto dei 25 anni. Rispetto alla scorsa stagione Civitanova ha confermato solo Marco Vallasciani, Tommaso Cognigni e Matteo Felicioni, rinnovando pesantemente il roster. Da Orzinuovi (A2) è giunto nelle Marche il play-guardia classe 2000 Francesco Guerra a dividersi lo spot di esterno con l’ex Avellino Gianpaolo Riccio. Proveniente dalla Virtus Molfetta (Serie C Gold Puglia) il lungo Emanuele Musci che presidierà il pitturato con l’ala Nicholas Dessì (Pavia). A chiudere il roster i “millennial” Nicola Rosettani, autore di un ottimo campionato con la casacca del Metauro Basket Academy (Serie C Silver), e l’esterno Andrea Pedicone (Roseto, B)

Il Giulia Basket Giulianova, che in settimana si è allenato a ranghi completi, non lesinando energie per ben figurare nell’esordio in campionato, è conscio che Civitanova è un avversario temibile contro il quale, per portare a casa i due punti, bisognerà correre e difendere forte facendo anche le scelte giuste in attacco.
“Civitanova è una squadra che ha in Felicioni e Vallasciani i giocatori di riferimento, oltre che dal punto di vista tecnico anche dal punto di vista emotivo. Hanno un lungo esperto come Musci e poi tantissimi giovani di belle speranze che hanno talento e motivazioni, un po’ come i nostri, per mettersi in mostra in un campionato importante come quello della serie B” – queste le dichiarazioni di Giovanni Montuori, vice allenatore del Giulia Basket – “Abbiamo giocato in amichevole contro Civitanova, ed è stata la prima amichevole stagionale, ma i risultati del precampionato trovano il tempo che trovano. Sicuramente sarà una partita impegnativa perché ci metterà subito di fronte a quello che sarà il filo conduttore del campionato, cioè la fisicità. Perché sarà un girone, forse anche di più rispetto a quello dello scorso anno, estremamente fisico dove ogni domenica ci sarà da combattere, perché altrimenti la strada sarà veramente difficile per tutti”

Appuntamento con la palla a due, domenica 3 ottobre alle ore 18:00, sul parquet del PalaCastrum di Giulianova (TE); arbitrano i sigg. Fulvio Grappasonno di Lanciano (CH) e Davide Valletta di Montesilvano (PE)

La partita che sarà disputata a porte chiuse, sarà visibile il live streaming sulla piattaforma
LNP -Pass https://lnppass.legapallacanestro.com  – Ufficio Stampa –

Read Previous

Anaao Teramo: “Il nuovo ospedale? Una scelta inevitabile per la salute dei cittadini”

Read Next

Basket B, esordio a Senigallia per la Lioficlhem Roseto che vuole iniziare bene

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: