CONSERVATORIO BRAGA, DOMANI 5° CONCERTO RASSEGNA “NON RESTA CHE LA MUSICA”

TERAMO – Sarà il Duo Pianistico, composto dai docenti Tatjana Vratonjic e Andrea Di Sabatino, il protagonista domani, sabato 20 ottobre, alle ore 21, nella Sala dell’Ipogeo, a Teramo, del quinto concerto promosso dal Conservatorio Statale di Musica ‘G. Braga’ di Teramo, nell’ambito della terza edizione della Rassegna ‘Non resta che la Musica’, otto appuntamenti che, sino al prossimo 28 ottobre, vedranno i riflettori accendersi sui docenti dell’Istituzione musicale.
“La rassegna – ha detto il Maestro Paci – sta riscuotendo un grande successo di pubblico, oltre che grande attenzione istituzionale, facendo registrare presenze importanti a un appuntamento che vuole essere anche una vetrina, un biglietto da visita concreto del nostro Conservatorio, uno strumento per presentare al territorio le grandi professionalità artistiche che operano all’interno della nostra Istituzione scolastica, che ha l’ambizione di trasformare giovani talenti in artisti straordinari grazie alla presenza e vicinanza di docenti di assoluta eccellenza”.
Domani, sabato 20 ottobre, a partire dalle 21, tutti i riflettori saranno puntati sul Duo Pianistico composto da Tatjana Vratonjic e Andrea Di Sabatino.
Tatjana Vratonjic è originaria di Belgrado dove a soli 16 anni si è diplomata al Conservatorio ‘Mokrajac’ e, a vent’anni, si è laureata all’Università di Arti Musicali. Dall’età di 18 anni ha intrapreso un’intensa attività concertistica, sia nei più importanti Festival di Zagabria, Sarajevo, Skoplje sia in alcune delle più prestigiose orchestre del Paese come solista. In Italia si è diplomata al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma per poi proseguire gli studi a Parigi. Tantissimi i premi ricevuti nella sua carriera nei concorsi internazionali di Udine, Roma o Velletri e da anni svolge attività concertistica a Milano, Torino, Trieste, Venezia, Firenze, Perugia, Messina, Catania, Reggio Calabria, ma anche all’estero, in Francia, Germania, Spagna, Grecia, Libia, Marocco, a New York o Baltimora. Da diversi anni è Presidente dell’Associazione ‘Amadeus’ di Teramo, tramite la quale ha curato iniziative culturali e didattiche, tra cui la fondazione dell’omonima accademia di musica; ha insegnato Pianoforte Principale presso vari Conservatori di musica, tra cui il ‘Giordano’ di Foggia e attualmente è titolare della cattedra di Pianoforte Principale nel Conservatorio ‘Braga’ di Teramo dove riveste anche la carica di vicedirettore.
Andrea Di Sabatino, nato a Teramo, si è diplomato nel 2001 nel Conservatorio ‘Braga’ di Teramo: ha vinto due borse di studio partecipando alle edizioni 1996 e 1997 del concorso musicale del Rotary Club Teramo Est; nel 2003 ha vinto il primo premio assoluto al concorso pianistico ‘Strawinsky’ di Bari, ha seguito le masterclass di Maestri del calibro di Ragna Schirmer, Lazar Berman, Oleg Marschev, e si è esibito in concerti solistici e da camera collaborando anche con il Teatro Marrucino di Chieti. Nel 2007 si è laureato in pianoforte sempre al ‘Braga’ e in didattica della Musica presso il Conservatorio ‘Verdi’ di Milano.
Il Duo Pianistico domani eseguirà musiche di Mozart, Brahms, Liszt e Dvorak e l’ingresso sarà gratuito.

Read Previous

VIDEO | INCENDIO NEL CANTIERE DEL PONTE CICLO-PEDONALE SUL VOMANO

Read Next

SERIE C SILVER, LA TERAMO A SPICCHI TORNA AL PALACQUAVIVA PER AFFRONTARE IL NUOVO BASKET AQUILANO