CISL, 433 PENSIONAMENTI NELLE SCUOLE ABRUZZESI: DAL 1 SETTEMBRE SERVONO 319 DOCENTI E 133 ATA

433 Pensionamenti nella scuola abruzzese e riaperti i termini per la QUOTA 100

PERSONALE DOCENTE

PERSONALE ATA

Infanzia

Primaria

Medie

Superiori

IRC

Educativo

Altri

DSGA

Amministrativi

Tecnici

Guardarobiere

Infermiere

Cuochi

Collaboratori scolastici

TOTALI

Chieti

24

25

15

28

0

2

1

3

7

6

0

0

0

19

130

L’Aquila

12

11

10

21

1

0

0

1

7

8

1

1

0

9

82

Pescara

14

17

10

32

0

1

2

0

4

4

1

0

1

13

99

Teramo

25

27

10

27

1

1

2

3

6

3

0

0

0

17

122

TOTALI

75

80

45

108

2

4

5

7

24

21

2

1

1

58

433

Il 1 settembre 2019 saranno necessari almeno 319 docenti e 133 ATA alla scuola abruzzese, considerando le domande di pensione già presentate ed una sostanziale stabilità degli organici. Si aggiungeranno le domande di pensione per la QUOTA 100 introdotta dal Governo e con scadenza delle domande al 28 febbraio.

La CISL Scuola Abruzzo Molise chiede la copertura integrale dei posti disponibili con assunzioni a tempo indeterminato

Read Previous

ASL DI TERAMO, L’IMMENSO VETUSTO PATRIMONIO SOTTRAE RISORSE. IL CASO DELL’EX OSPEDALETTO: NON SI PUO’ ABBATTERE MA E’ A RISCHIO CROLLO

Read Next

LETTERA DI UNA SFOLLATA | TERAMO, MONTORIO E TANTI BORGHI MONTANI CHE NON ESISTONO PIÙ…