La Sagra delle Sagre… stuzzica l’idea di farla a Teramo

TERAMO – Non sappiamo se si chiamerà proprio così, ma l’idea c’è, e si sta cercando di organizzarla in tutta fretta: è la Sagra delle Sagre a Teramo. Nome che evoca un evento ideato anni or sono dalla Pro Loco di Alba Adriatica,  poi trasferito a Martinsicuro per alcune “vicissitudini” ed infine approdato al Centro Commerciale di Colonnella. Qui però parliamo di altro. L’idea dell’evento, riesumato in salsa aprutina, sarebbe stata partorita dal Consigliere comunale Mimmo Sbraccia assieme all’Assessore Antonio Filipponi. Portare il meglio della cucina teramana e delle sagre nostrane in piazza Martiri, dai peperoni fritti e sardelle passando per i tagliolini e fagioli, ai maccheroncini alla chitarra alle tagliatelle al tartufo.Starebbero aderendo già alcune pro loco ed associazioni organizzatrici delle sagre del territorio, da “Lu Magnà de na vodde” di Poggio Cono alla Sagra del Tartufo di Campovalano. La location: piazza Martiri. Periodo: si cercherebbe per Settembre.

Read Previous

Teramo, è morto in Ospedale l’anziano investito a Colleranesco a giugno

Read Next

39° Premio fedeltà alla montagna: per la terza volta il riconoscimento va ad un alpino della Sezione Abruzzi