FOTO | Martinsicuro, Comitati di Quartiere “Nuova Rosa”, “S. Rita” e “S. Lucia” in prima linea per il decoro: l’amministrazione ringrazia

MARTINSICURO – L’Amministrazione comunale di Martinsicuro ringrazia, a nome della collettività, i Comitati di Quartiere “Nuova Rosa”, “S. Rita” e “S. Lucia” per una serie di importanti iniziative messe in campo a favore del territorio e del suo decoro. Infatti i Comitati si sono segnalati nelle ultime settimane per il concreto impegno e gli interventi messi in atto per il bene della collettività.

Gli amici del Comitato di Quartiere “Nuova Rosa” hanno provveduto a sistemare ed a pitturare i giochi e le panchine all’interno del parchetto in piazza Anna Magnani, restituendo smalto e decoro ad una importante area verde nel cuore della frazione; quelli del Comitato di Quartiere “S. Rita” hanno provveduto a ridipingere le panchine in via Tordino (piazza S. Rita) e quelli del Comitato di Quartiere “S. Lucia” hanno ultimato gli interventi all’interno del parchetto in piazza del Municipio” sottolineano il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, l’Assessore ai Lavori Pubblici e alle Manutenzioni, Monica Persiani, ed il Consigliere delegato alla Partecipazione e Decentramento dei Comitati di Quartiere, Umberto Tassoni.

Con queste azioni meritorie i Comitati di Quartiere dimostrano attaccamento nei confronti della Città e della collettività, ma soprattutto la volontà di cooperare, assieme all’Amministrazione, per rendere sempre più belle fruibili e importanti le aree pubbliche della nostra Città” concludono gli amministratori martinsicuresi, Persiani e Tassoni. “Come già fatto in passato continueremo in questa proficua collaborazione con i quartieri al fine di migliorare il decoro e la pulizia del territorio, certi di poter consegnare a cittadini e turisti degli spazi sempre più belli, puliti e fruibili grazie alla collaborazione di tutte le parti”.

Read Previous

Grandinata, il PD: la regione provveda alla messa in sicurezza d’urgenza delle opere pubbliche danneggiate

Read Next

Mercatone Uno, il PD sollecita Regione per risoluzione: in ballo il destino di 100 famiglie