Anche Atri nella rete WiFi4EU, il progetto europeo per il wifi pubblico gratuito

ATRI – Al via ad Atri la rete WiFi4EU. L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Piergiorgio Ferretti, infatti, è riuscita a ottenere il finanziamento di 15mila euro grazie alla partecipazione all’iniziativa che ha lo scopo di fornire la connettività Wi-Fi pubblica gratuita in tutta Europa. La Innovation and Networks Executive Agency (INEA) ha pubblicato l’elenco dei 947 Comuni dislocati in tutta Europa vincitori della quarta call di WiFi4EU, tra le oltre 8600 domande pervenute. Grazie alla tempestività dell’Amministrazione e dei funzionari comunali che hanno creduto sin da subito nel progetto, il Comune di Atri è riuscito a spuntarla tra migliaia di municipalità italiane ed extranazionali nella rincorsa al finanziamento.

“L’adesione a WiFi4EU – afferma Valter Papile, Responsabile dei Servizi informatici dell’Ente – rappresenta la volontà di realizzare un vero e proprio servizio di pubblica utilità ormai indispensabile in una città al contempo moderna, artistica e turistica come Atri. Questo è solo il primo tassello del processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione di Atri e di abbattimento del digital divide in tutto il territorio”.

“Siamo molto felici di aver ottenuto questo finanziamento – dichiara il Sindaco Ferretti – la nostra città presto godrà del Wi-Fi gratuito a tutto vantaggio della comunità locale e anche del turismo. Un passo importante verso la completa digitalizzazione dei servizi. Desidero ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per il raggiungimento di questo importante risultato”.

Read Previous

‘Resto al Sud’: nuove opportunità per under 45

Read Next

FOTO | Rotary Teramo, passaggio del Martelletto. Stefania Nardini nuova presidente