Basket in carrozzina, l’Amicacci Abruzzo batte Bergamo ed apre il 2022 col botto (66-53)

GIULIANOVA – Comincia con una vittoria il 2022 della Deco Metalferro Amicacci Abruzzo, che al Palacastrum di Giulianova si impone 66-53 sulla Special Bergamo Sport, chiudendo il proprio girone di andata della regular season di Serie A.

In avvio di gara l’Amicacci si porta in vantaggio con i canestri di Stupenengo e Berdun, ma nel corso del primo quarto Bergamo trova continuità in attacco e va al comando trascinata delle giocate del britannico Edwards e dell’argentino Gabas (14-17).

Il secondo quarto si apre con il sorpasso della squadra di casa grazie a Minella e Marchionni, lanciando un parziale di 11-2 chiuso da Berdun in contropiede. I lombardi però non cedono e restano in partita affidandosi a Martin Edwards (31-25).

Il primo canestro della ripresa è di Gabriel Benvenuto, molto produttivo nel pitturato, che non fa rimpiangere all’Amicacci l’assenza di Cavagnini. La gara è intensa, con la compagine bergamasca che si avvicina sul -2 con il tiro libero di Canfora. A rompere gli indugi ci pensa Adolfo Damian Berdun con tre tiri mortiferi a segno, che dà slancio al parziale chiuso da Galliano Marchionni sempre dalla distanza, che regala il +10 alla squadra giuliese. Bergamo risponde subito con Edwards e Gabas ma è ancora la coppia Berdun-Marchionni a restituire il vantaggio in doppia cifra agli abruzzesi (52-40).

Nel quarto conclusivo l’Amicacci accusa un calo di tensione che permette agli ospiti di ridurre le distanze guidati da Joel Gabas, abile a dispensare assist per i compagni. I liberi di Spicsuk valgono il -5 Bergamo a tre minuti dal termine ma a interrompere le difficoltà della squadra di casa ci pensa Benvenuto con un gran recupero e un fondamentale canestro su rimbalzo offensivo. Gli abruzzesi realizzano il +9 dalla lunetta con Berdun e nel finale gestiscono il vantaggio tenendo in difesa (66-53).

Un successo importante per la squadra di coach Carlo Di Giusto, che non si fa sorprendere dal ritorno sul parquet dopo un mese e mezzo di sosta. Il calendario concede alla Deco Metalferro un turno di riposo nell’ultima giornata di andata del Gruppo B: il prossimo appuntamento è sabato 29 gennaio, ancora in casa, contro Firenze.

Tabellino

  • Deco Metalferro Amicacci Abruzzo: Benvenuto 10 (9reb + 3rec), Marchionni 18, Minella 2, Berdun 26 (11ass + 8reb), Bundzins, Feltrin, Stupenengo 10, Fares.
  • Special Bergamo Sport Montello: Carrara 2, Airoldi, Spicsuk 4, Edwards 22 (9reb), Nava, Pedron, Gabas 16, Canfora 9.

Serie A – Risultati 4^ giornata di andata:

Girone A

  • Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – UnipolSai Briantea84 Cantù rinv.
  • Studio 3A Millennium Padova – PDM Treviso 63-38

Classifica: Padova 6 | Cantù 4* | Treviso 4 | Porto Torres 0 | Reggio Calabria 0 |

Girone B

  • Menarini Volpi Rosse Firenze – Santo Stefano Avis 42-74
  • Deco Metalferro Amicacci – Special Bergamo Sport 66-53

Classifica: S. Stefano 6 | Amicacci 6 | Firenze 2 | Sassari 2 | Bergamo 0 | – Area Comunicazione Amicacci Abruzzo – Foto: Daniele Capone

Read Previous

Coronavirus in Abruzzo, ancora migliaia i positivi (4.630) con 7 decessi dei quali 3 nel Teramano

Read Next

Screening scuole, dati definitivi a Teramo: 116 positivi su 5115  tamponi. Affluenza al 66%

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: