Caso Bartolini/2, falchi e colombe nel PD: dopo il richiamo all’ordine salta la presidenza di Commissione?

TERAMO – Che nel PD Flavio Bartolini sia un caso oramai è risaputo da mesi. Le questioni e le criticità nascono da pareccho ma si riallacciano in un “fil rouge” alle ultime uscite pubbliche, considerate poco felici, dello stesso Consigliere comunale. Il tutto dopo l’ultima Assise civica, in relazione alla mancata firma del verbale di Commissione Bilancio. Ma ci sono anche i suoi, non molto velati a dire il vero, malpancismi legati alla mancata nomina da assessore, e portati avanti da oltre un anno. Nell’ultima riunione (della scorsa settimana) avuta tra il Capogruppo Luca Pilotti e il Segretario Massimo Speca, a Bartolini (Teramo, il Consigliere Bartolini richiamato all’ordine dal PD )era stato dato una sorta di “ultimatum”, che però evidentemente non ha sortito effetti. Da una parte c’è la colomba Pilotti, dall’altro il falco Speca. Per quest’ultimo (ma anche per gran parte dei Dem) Bartolini sarebbe già fuori dal PD da un pezzo, dato che sulle questioni ultime è stato ampiamente reso edotto anche il Commissario provinciale Pietro Di Stefano. La misura era colma da un po’. Le opzioni che circolavano alcuni giorni or sono erano relative ad una richiesta di dimissioni da Presidente della Commissione o in caso contrario pensare addirittura ad azzerare la stessa Commissione. Poi i beni informati parlano di un intervento del Sindaco Gianguido D’Alberto capace, come sempre, di appianare le cose. Ma che succederà ora? Per oggi era stata convocata una conferenza stampa poi rinviata proprio da Pilotti e Speca. Tra gli argomenti c’era anche il caso Bartolini. Il Consigliere paradossalmente, continua per ora a rimanere fedele ai Dem anche se qualcuno da tempo lo sta dando vicino ad Italia Viva. Settimana prossima ci sarà una nuova seduta di commissione Bilancio: Bartolini potrebbe sedersi per l’ultima volta da Presidente? Chissà.

 

Read Previous

Montorio, parte stasera il calendario eventi di Natale: gli introiti al reparto di Pediatria del Mazzini

Read Next

Nomina Gatti alla Corte dei Conti, Mariani: solo fame di poltrone per Fratelli d’Italia