ARAP, Febbo replica ai 5 Stelle: nessuna doppia imposizione

PESCARA – “Il consigliere regionale Fedele dei 5 Stelle racconta solo fantasie. In Commissione, e anche parzialmente sul comunicato, ha dovuto riconoscere che non esiste alcuna doppia imposizione nei confronti delle aziende rientranti nelle aree industriali. Peraltro il suo stesso collega di partito, dipendente in aspettativa Arap, Smargiassi lo smentiva clamorosamente chiedendo invece una semplice ricostruzione “storica” del calcolo del tributo. Poi arrampicandosi sugli specchi cercava di imporre all’esecutivo regionale una inutile ed impossibile mediazione tra Arap e Comuni che gli stessi Enti  per mezzo Anci, presente in Commissione, smentiva clamorosamente. Chiaramente di tutto ciò si è guardato bene di relazionare nel delirante comunicato dove si autoerge a paladino delle aziende, le stesse che il suo partito al Governo nazionale sta mettendo sul lastrico con una politica fatta di soli annunci e zero certezze. Credo che il consigliere Fedele abbia perso un’occasione per tacere e quindi rimediare l’ennesima brutta figura”. Questo il commento dell’assessore regionale alle Attività Produttive Mauro Febbo.

Read Previous

DL Scuola, Pezzopane (PD): campanella suoni per tutti gli studenti, anche in zone terremotate

Read Next

VIDEO | Ricostruzione, Rivera: Ordinanza 100 ok ma ancora nessuna domanda arrivata. Presto sbloccati 3 milioni di anticipazione a professionisti