“Note su ali di farfalla”, l’Associazione Federica e Serena dona il ricavato a Casa Madre Ester

TERAMO – Lo scorso 7 settembre 2019 si è svolta, presso il Chiostro della Madonna delle Grazie a Teramo, la IX ed. di ‘Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena’, evento finalizzato a mantenere vivo il ricordo di Federica Moscardelli e Serena Scipione, studentesse di medicina rimaste vittime del terremoto del 2009, e ad offrire un sostegno concreto alle realtà del nostro territorio. Quest’anno a beneficiare della devoluzione del ricavato dell’evento è la Comunità ‘Madre Ester’, una struttura comunitaria di tipo familiare per minori, che risponde ai bisogni dei bambini e degli adolescenti per i quali si sia reso necessario l’allontanamento dalla famiglia di origine o che siano costretti, per altre ragioni, a vivere temporaneamente al di fuori del nucleo familiare di appartenenza.

In particolare, informa l’Associazione in una nota, il ricavato della IX ed. dell’evento è stato destinato alla sede ‘Nido del focolare’, situata a Cerchiara di Isola del Gran Sasso, struttura che accoglie bambini nella fascia della prima infanzia (0-6 anni), oltre che bambini disabili privi di famiglia di origine o abbandonati alla nascita, per i quali non è stato possibile percorrere l’iter adottivo. La somma devoluta, pari a 3000,00 €, verrà impiegata per contribuire alla realizzazione di una rampa disabili per l’uscita dalla struttura in caso di emergenza, in considerazione della presenza di piccoli ospiti in carrozzina.

“Questa esperienza ci permette ogni anno di conoscere delle piccole realtà che giornalmente si prodigano per nutrire i bisogni degli altri – si legge nella nota – Il nostro è un piccolo gesto di gratitudine nei confronti di chi ha il coraggio e la determinazione di farsi veicolo di cura, di libertà, di ascolto, di accoglienza e condivisione. L’amore profondo, la grinta stupefacente e la sensibilità materna di Suor Pina e Suor Caterina per i loro bambini ci rimarrà impresso come uno degli insegnamenti più preziosi”.

La nona edizione di questa importante manifestazione, seguita ormai a livello nazionale, è stata patrocinata dalla Provincia di Teramo, dai Comuni di Montorio al Vomano e di Bisenti e ha ospitato importanti artisti del panorama musicale italiano quali Marina Rei, Paolo Benvegnù, Roberta Carrieri, Marianna D’Ama e Davide Grotta, “che ringraziamo per aver partecipato vivendo in prima persona una serata fatta non solo di musica – conclude la nota – Grazie infine a tutti gli sponsor che, insieme ad un pubblico generoso e attento, che partecipa con entusiasmo ai nostri eventi, permettono alla nostra farfalla di continuare il volo”.

Proseguono le attività dell’Associazione ‘Federica e Serena’, attualmente impegnata nell’organizzazione della decima edizione di ‘Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena’ prevista per sabato 12 settembre.

Read Previous

Atri, riprendono i lavori al Palazzo del Seminario della Curia. Entro l’anno la riconsegna a Polo liceale

Read Next

Calcio, non è tempo di ferie in casa Teramo che chiama a corte Mattia Grassani