Bocce: la Regione Abruzzo dona DPI per l’Emergenza Epidemiologica Covid-19

ROSETO DEGLI ABRUZZI – La Federazione Italiana Bocce durante questa pandemia, è stata senza dubbio tra quelle più colpite in termini di vittime tra i tesserati; lutti e perdite che la FIB ha affrontato con l’unità di una grande famiglia.
In questa nuova fase, pur essendo ancora ferma l’attività federale, si sta provvedendo progressivamente alla riapertura delle bocciofile, luogo non solo di sport ma che svolgono anche un importante ruolo sociale.
In virtù di queste considerazione e in risposta all’appello accorato del Commissario Straordinario FIB Abruzzo nonché Consigliere Federale
Gregorio Gregori, per consentire le riaperture in totale sicurezza, la Regione Abruzzo ha donato numerosi DPI per l’Emergenza Epidemiologica Covid-19.
Sono state infatti consegnati al Commissario Gregori kit contenenti 2 litri di gel disinfettante, 1 dispenser, 250 mascherine chirurgiche, 120 mascherine a fazzoletto e 100 guanti per ciascuna delle 65 Società affiliate alla Federazione Italiana Bocce. Il suddetto materiale è in distribuzione in questi giorni su tutto il territorio regionale.
Sono estremamente colpito e commosso dalla sensibilità dimostrata in questa circostanza e ringrazio, a nome di tutto il mondo boccistico abruzzese, il Presidente della Regione Marsilio, l’Assessore allo sport Liris e la dirigenza Protezione Civile – ha dichiarato il Commissario Straordinario FIB Abruzzo Gregorio Gregori -. Siamo pronti a ripartire gradualmente e in totale sicurezza e i dispositivi ricevuti contribuiranno in maniera significativa a consentire questa ripartenza. Le nostre Società in questi mesi sono state fortemente colpite e questo sostegno concreto e tangibile è e sarà di grande aiuto”.

Read Previous

Campli, Quaresimale: a breve lavori sulla S.P. n.262 nel tratto dal bivio Piancarani all’uscita S.P. 3

Read Next

Ufficio Passaporti, Questura Teramo ripristina orario ordinario di ricezione del pubblico