Breaking News :

Csi e Coni, il grande cuore degli sportivi teramani sostiene l’AIRC

TERAMO – La festività del Santo Natale offre lo spunto per condividere un momento di gioia e di convivialità, e unire in un’unica grande festa atleti, dirigenti e arbitri. Domenica scorsa si è tenuto “Il Natale degli Sportivi 2019”, la cena-evento promossa dal comitato provinciale del CSI e dal CONI Point di Teramo e l’Ufficio per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport della Diocesi di Teramo-Atri. La serata, ospitata presso il locale “Da Gilda” sito in Contrada Specola, ha fatto registrare il tutto esaurito e si è svolta all’insegna dell’amicizia, della fratellanza e della solidarietà. Il ricavato della cena di beneficienza è stato infatti devoluto interamente all’AIRC – Associazione Italiana Ricerca contro il Cancro: un segnale importante con il quale si intende premiare gli sforzi dell’associazione che lavora con impegno e dedizione per battere il cosiddetto “male del secolo”.Sono state ben 181 le persone intervenute alla serata. Molto folta la platea delle autorità: non hanno fatto mancare la loro presenza Gianguido D’Angelo (sindaco di Teramo), Sara Falini (Assessore del Comune di Teramo), Dario Di Dario (Consigliere Comunale di Teramo),Alessandro Frattaroli (Sindaco di Basciano), Italo Canaletti (Delegato CONI Point di Teramo), Titti Fasulo (referente della Fondazione AIRC), Gianpaolo Calvarese (Arbitro di Serie A e Founder di Ape Regina), Filippo Lucci (presidente nazionale del Corecom), Giammarco Giovannelli (Presidente Regionale di Federalberghi), Cristian Corsi (preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo), Enzo Montani e Marco De Antoniis (rispettivamente Team Manager e Addetto Stampa della Teramo Calcio). Durante l’appuntamento il presidente Angelo De Marcellis ha idealmente abbracciato tutte le componenti che con il loro apporto quotidiano hanno contribuito a far crescere il movimento arancio-blu, e ha rivolto loro un messaggio dal contenuto particolarmente simbolico: “Siamo stati travolti dalla contagiosa catena di solidarietà di cui si sono resi protagonisti gli sportivi teramani. In soli 10 giorni abbiamo raggiunto un traguardo senza precedenti. Forse il nostro impegno sarà solo una goccia nell’oceano nel sostenere la ricerca sul cancro, ma rappresenta l’impegno di chi non si vuole mai arrendere. Questa serata la dedichiamo a mister Marco Orfanelli, l’allenatore della nostra società New Team Villa Fiore, che poche settimane fa ci ha lasciato dopo una lunga battaglia con la malattia.”

 

Attribuite le Benemerenze ai 76 podi nazionali del 2019

Entusiasmo per i riconoscimenti ai tricolori individuali e di squadra consegnati dalle Autorità.

Nel corso dell’appuntamento “Il Natale degli Sportivi” il CSI ha voluto omaggiare con una speciale Benemerenza sportiva gli atleti e le società sportive teramane che nel 2019 hanno dato lustro al territorio raggiungendo il podio nei Campionati Nazionali arancio-blu nelle loro rispettive discipline. Sono stati consegnati riconoscimenti a 40 atleti (Lucrezia Rastelli, Sofia Di Giulio, Sofia Di Giammatteo, Martina Iachini, Elisa Pachini, Gaia Aliko, Diva Asia Ceci, Giorgia De Gregoris, Sophie Chantal Di Giuliantonio, Benedetta Vallese, Gregory Di Francesco, Edoardo Valbonetti, Giacomo Di Ludovico, Alessandro Elia Mucci, Giuseppe Secone, Samuele Di Gennaro, Thomas Natanni, Giulia Giancola, Gianluca Mosca, Giovanni Ulissi, Simone Magno, Gianmarco Dazi, Emanuel Fratini, Matteo Ambrogi, Alessio Magno, Glauco Bucci, Alessandro Sallese, Alfredo Quaranta, Stefano Luciani, Barbara Di Lorenzo, Pierpaolo Spezialetti, Samuele D’Alessandro, Matilde Ciacci, Antonio Di Fonzo, Federico Marà, Caterina Cappelletti, Ludovica Montanaro, Giada Bilanzola, Lorenzo Mantenuto, Salvatore Angelozzi) e 4 società (Teramo Volley, Fortitudo Volley Teramo, Miller Voltarrosto FC, New Team Villa Fiore ASD) che nelle manifestazioni iridate arancio-blu hanno fatto registrare un totale di 76 allori personali (4 nel ciclismo su strada, 9 nella ginnastica ritmica, 38 nella ginnastica artistica, 1 nel ciclismo e 24 nell’atletica leggera) e 4 a livello societario (uno nel Volley categoria Allievi, uno nel Volley categoria Ragazzi e due nella categoria Open di Calcio e Calcio a 7).

Read Previous

Trasporti: Pezzopane (Pd): “governo potenzi ferrovie Abruzzo-Lazio: interrogazione al MiT”

Read Next

Majella, ancora una vittima ed è un Carabiniere: salgono a 4 i morti nelle montagne abruzzesi