FOTO | Torna il jazz della Riccitelli con “Itinerari Sonori – Jazz a Bellante 2020

BELLANTE – Conferenza stampa di presentazione questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Bellante per la nuova edizione di “Itinerari Sonori – Jazz a Bellante 2020”, organizzata dalla Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli” di Teramo. La manifestazione, nata dalla rafforzata sinergia tra la Riccitelli, il Comune di Bellante e il BIM Teramo, presenta quattro appuntamenti diversi ma fortemente attrattivi, un percorso a tutto tondo nel mondo del jazz con interpreti d’eccezione e proposte di programma varie e diversificate, tutte di grande impatto emotivo. “L’impegno organizzativo ed economico è stato quest’anno particolarmente importante – ha dichiarato in apertura il Sindaco di Bellante Giovanni Melchiorre – ma in un momento così complesso e delicato abbiamo ritenuto che fosse più importante che mai esserci con la convinzione che gli eventi proposti incontrino il favore e l’interesse non solo dei nostri concittadini ma anche dei turisti in vacanza nella nostra provincia”. Aspetto questo di particolare interesse per Gianmarco Giovannelli, presidente di Federalberghi Abruzzo, presente alla conferenza e immediatamente disponibile a veicolare la comunicazione nelle strutture alberghiere teramane. Soddisfazione anche per la presidente della Riccitelli Alessandra Striglioni ne’ Tori “La pandemia ha ridisegnato molti orientamenti e condizionato la vita di tutti in questi ultimi mesi. Ogni evento organizzato vuol essere perciò testimonianza di rinascita e volontà di resilienza. La musica è veicolo di gioia e di bellezza e la Riccitelli vuole che questo messaggio sia oggi più vero che mai. Ringrazio il Comune di Bellante e il sindaco Melchiorre, il BIM e Gianmarco Giovannelli, ognuno per il contributo convinto e concreto che ha reso possibile realizzare quattro eventi così importanti. Lavorare in rete non è solo utile ma indispensabile e l’apporto di ciascuno è fondamentale per il raggiungimento di obiettivi ambiziosi e necessari anche a contenere preoccupazioni e timori per il futuro”. In linea le parole di Giovanni Di Michele per il BIM: “Da sempre il nostro ente sostiene Itinerari Sonori. Quest’anno, l’impegno è stato maggiore perché maggiori sono le difficoltà organizzative e sociali ma gli eventi proposti ci sono sembrati particolarmente importanti e mai come in questa edizione abbiamo voluto testimoniare il senso della presenza e dare forza e sostegno agli organizzatori”.

Primo appuntamento, lunedì 10 agosto con Rosalia De Souza e Paolo Di Sabatino in “Il Brasile che mi piace”. A seguire, martedì 18 agosto, un istrionico Gianluca Guidi & Dea Trio in “Ciao Franck”, tributo a Franck Sinatra. Il 24 agosto sarà la volta di B&B Duet, un duo al femminile con Ileana Mottola voce e percussioni e Eleonora Strino alla chitarra. In chiusura, sabato 5 settembre, Donatella Luttazzi, figlia dell’indimenticato Elio, in un omaggio al padre e ai suoi grandi successi. Soddisfatto il curatore della rassegna, Paolo Di Sabatino, che ha sottolineato la qualità artistica delle proposte e dei programmi presentati

Diverso, per questa edizione, il luogo dei concerti, tutti con inizio alle 21.30, la Pineta di Bellante capoluogo, una cornice suggestiva e appena ristrutturata che proprio con questi 4 appuntamenti sarà inaugurata e resa fruibile al pubblico, in ottemperanza ovviamente alle disposizioni di prevenzione da Covid-19.

Biglietteria online su https://www.ciaotickets.com/bellantejazz2020 e naturalmente rispetto di tutte le norme previste. Ingresso omaggio per gli abbonati alla Stagione dei Concerti della Riccitelli, previa prenotazione su info@primoriccitelli.it e sulla pagina Facebook e Instagram della Riccitelli.

 

t

Read Previous

Nas, ispezioni nel pescarese e nel teramano: sequestrata merce in un supermarket e diffida a 5 gelaterie

Read Next

Pezzopane (Pd): mentre L’Aquila brucia la Meloni si fa i selfie