QUESTIONE PALASCAPRIANO, SI VA VERSO UNA SOLUZIONE

La questione legata all’utilizzo del Pala Scapriano, per le gare interne del campionato di serie B dell’Adriatica Press Teramo, va verso una soluzione. La società del presidente Ermanno Ruscitti e l’Amministrazione Comunale pare abbiamo trovato un accordo, con l’ente guidato dal sindaco Gianguido D’Alberto che avrebbe deciso di riaprire l’impianto non solo per le gare di campionato ma anche per gli allenamenti settimanali della compagine biancorossa. Nelle settimane addietro, ricordiamolo, l’Adriatica Press Teramo aveva dapprima chiesto di poter usufruire del palasport, oltre la domenica, almeno due volte la settimana per allenarsi e poi aveva anche sottoscritto un accordo per trasferirsi al Pala San Nicolò. Ora, invece, la soluzione che andrà ratificata nei prossimi giorni ricordando che domenica 7 Ottobre parte il campionato di serie B con la prima gara interna dei teramani prevista la settimana successiva.

Read Previous

PER IL S.N. NOTARESCO SFIDA DELICATA CONTRO LA JESINA

Read Next

AMICHEVOLI DI BASKET, VINCE GIULIANOVA, PERDONO TERAMO E CAMPLI