AL SANTUARIO DI SAN GABRIELE RADUNO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO E INIZIO DELLA PEREGRINATIO DELLA CROCE

ISOLA DEL GRAN SASSO. Il Santuario di San Gabriele domani ospiterà due eventi: il Raduno nazionale Società di mutuo soccorso e il raduno dei catechisti diocesi di Teramo-Atri, con l’inizio della peregrinatio della Croce del Sinodo dei giovani.

Domenica 30 settembre il santuario ospiterà il raduno nazionale delle Società di mutuo soccorso. Gli aderenti all’associazione, che arriveranno da varie parti d’Italia, parteciperanno alla santa messa delle ore 11. Le Società di mutuo soccorso sono associazioni senza scopo di lucro, nate nella seconda metà dell’Ottocento, per colmare le lacune e le carenze dello stato sociale e tutelare i lavoratori dagli infortuni e dalle malattie. L’associazione ha negli anni confermato la sua vocazione solidaristica, rivolgendosi soprattutto al mondo del welfare e della sanità.

Nel pomeriggio, invece, alle ore 15.30, circa 500 catechisti della diocesi di Teramo-Atri si incontreranno al santuario per l’inizio dell’anno catechetico. Dopo un momento di preghiera e una conferenza, l’incontro si concluderà con una liturgia presieduta dal vescovo diocesano monsignor Lorenzo Leuzzi, durante la quale conferirà il mandato catechistico. Al termine ci sarà anche la consegna della Croce del Sinodo ai giovani della forania di Sant’Atto (TE), che segnerà l’inizio del pellegrinaggio della croce che avrà la durata di due anni. La Croce percorrerà tutte le parrocchie della diocesi di Teramo- Atri per ritornare, il 13 maggio 2020, al santuario di San Gabriele e dare così l’inizio alle celebrazioni del 1° centenario della canonizzazione del santo dei giovani.

Read Previous

GIULIANOVA ADERISCE AL BANDO FEAMP PER IL CONSUMO DEL ‘PESCATO LOCALE’ NELLE MENSE DELLE SCUOLE

Read Next

PER IL S.N. NOTARESCO SFIDA DELICATA CONTRO LA JESINA