CROLLO DISCARICA LA TORRE: TUTTI ASSOLTI IN APPELLO

TERAMO – Nessun colpevole per il crollo della discarica La Torre. A stabilirlo dopo 12 anni, la Corte di Apello de L’Aquila che questo pomeriggio ha confermato l’assoluzione per l’ex Sindaco di Teramo Gianni Chiodi,  per il dirigente del settore rifiuti della Regione Abruzzo Franco Gerardini e per l’ex dirigente Massimo Di Giacinto e annullato la condanna in primo grado dell’ex assessore all’ambiente della giunta Chiodi, Berardo Rabbuddo e dell’ex dirigente comunale Nicola D’Antonio.
Tutti e cinque gli impuntati sono stati assolti con la formula “perche’ il fatto non sussiste”. (FONTE ANSA)

Read Previous

A GIULIANOVA ULTIMA AMICHEVOLE PER L’ADRIATICA PRESS TERAMO

Read Next

AUTOVELOX E TELELASER NEL MESE DI OTTOBRE 2018 IN PROVINCIA DI TERAMO: DOVE E QUANDO