Nuovo successo per l’Istituto comprensivo Isola del Gran Sasso – Colledara. Questa volta, ad essere protagonisti, sono stati i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’Infanzia di Cerchiara che si sono classificati, per la loro categoria, primi nel concorso nazionale Anch’io scienziato, organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare , che ha visto concorrere 65 progetti di scuole abruzzesi. I piccoli “scienziati” hanno ottenuto il primo posto con un cortometraggio dall’emblematico titolo “ Super Quark Bambini: esperienze ed esperi…Menti con l’acqua”, chiaramente ispirato alla nota trasmissione televisiva. “Sono davvero felice di questo risultato – ha affermato la Dirigente, la dottoressa Giovanna Falconi- perché ancora una volta i nostri alunni e le loro docenti hanno dato prova di quanto ci stiano a cuore alcuni temi, come quello dell’ambiente”. Il video è il punto di arrivo di un percorso formativo che i piccoli hanno svolto anche attraverso un open day presso i laboratori esterni dell’Istituto di Fisica Nucleare del Gran Sasso, che li ha portati a riflettere sull’importanza dell’acqua come fonte di vita e bene prezioso da rispettare ed utilizzare in modo corretto. Gli alunni si sono cimentati in esperimenti ed hanno lavorato sul lessico, trasformando termini “più tecnici” in un linguaggio più accessibile. “ In questo modo- ha detto la referente del progetto Marianna Verzilli – hanno potuto esplorare tutte le proprietà dell’acqua, imparando anche attraverso il gioco. E’ stata un’importante occasione per presentare l’acqua in modo un po’ “magico” perché – come direbbe Eiseley- “se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta nell’acqua”.