Karate, bronzo per l’atleta Sandro Pavoni al Mondiale in Romania

L’azzurro Sandro Pavoni conquista la medaglia di bronzo al campionato mondiale di karate shotokan WSF, che si è svolto a Bucarest in Romania. Oltre 1300 atleti provenienti da tutto il mondo per contendersi il titolo iridato nelle specialità del Kata e del Kumite, sia individuale che a squadre. Nella categoria Master l’atleta di Alba Adriatica, dopo aver superato i turni preliminari si arrende in semifinale per 3 a 2 al forte atleta turco che sarà poi battuto nella finale per l’oro dall’altro italiano detentore del titolo iridato Roberto Clemenza del gruppo sportivo dell’Esercito. Entusiasmo dei tecnici Antonacci, Calzola e Rastelli per i risultati raggiunti dalla compagine azzurra nella competizione di massimo prestigio e spessore dove la rappresentativa italiana ha conquistato due ori, due argenti e sette bronzi. Pavoni che è salito sul podio europeo per ben due volte con un secondo ed un terzo posto, non era mai riuscito a farlo in un campionato del mondo, infatti il suo miglior risultato era stato un quarto posto al mondiale di Montecatini Terme nel 2017.

Read Previous

Izs, sottoscritto l’accordo tra Abruzzo e Molise che chiude il lungo contenzioso sulle risorse integrative per i dipendenti

Read Next

XX Festival Internazionale delle Bande Musicali, a Giulianova anteprima con l’orchestra Lorenzo D’Egidio e la banda dell’Honduras