MONTORIO AL VOMANO, PALAZZINA ATER EVACUATA A SEGUITO DI UN INCENDIO

La notte scorsa, intorno alle 3:00, Vigili del Fuoco del Comando di Teramo con un’autopompa e l’ausilio di autobotte ed autoscala, sono intervenuti a Montorio al Vomano, a seguito di un incendio avvenuto in un cortile condominiale.
L’incendio si è sviluppato sul retro di un palazzo dell’ATER di quattro piani, costituito da due porzioni adiacenti, di cui una resa inagibile a seguito del sisma degli anni 2016/17. Le fiamme hanno interessato un cumulo di suppellettili e rifiuti di vario genere. Giunta sul posto, la squadra ha verificato che l’incendio aveva già raggiunto la parete perimetrale dei vani scala a servizio delle due porzioni del condominio. A causa del forte calore sviluppato dalle fiamme, si sono verificati la rottura dei vetri delle finestre dei vani scala e il danneggiamento degli avvolgibili in plastica. Inoltre il denso fumo sprigionato dalle fiamme ha invaso i vani scala, annerendo anche la parte interna delle pareti perimetrali. I vigili del fuoco hanno spento rapidamente le fiamme impiegando gli idranti in dotazione all’automezzo operativo. A seguito dell’incendio, la porzione dell’edificio abitata, è stata evacuata spontaneamente dagli occupanti dei quatto appartamenti ancora agibili.

Read Previous

TERAMO, OMAGGIO DEL SINDACO D’ALBERTO PER I 100 ANNI DI VITTORIO FOSCHINI

Read Next

CALCIO, S.N. NOTARESCO A CACCIA DI CONFERME AD AGNONE