Martinsicuro, era ai domiciliari ma viene rintracciato in un casolare: rumeno accusato di furto finisce in carcere

MARTINSICURO – Era confinato ai domiciliari ma se ne andava tranquillamente in giro: è stato rintracciato in un casolare abbandonato di Martinsicuro un rumeno di 47 anni arrestato nel gennaio scorso per un furto in un ristorante di Alba Adriatica. Messo ai domiciliari ,il Gip ha revocato lo stesso beneficio, in quanto disatteso, e l’uomo è stato condotto nel Carcere di Castrogno

Read Previous

VIDEO | Teramo, Di Giosia: evitiamo il panico, chiamate i medici di base non il 118. Situazione sotto controllo

Read Next

Coronavirus, mascherina per gli utenti che accedono in uffici Regione Abruzzo: la disposizione