Coronavirus, Regione Marche valuta chiusura scuole a titolo preventivo. Atteso Consiglio dei Ministri per emanazione linee guida nazionali

ANCONA – Nella Regione Marche non ci sono casi sospetti ma si sta valutando di chiudere le scuole fino al 2 marzo. A dirlo in conferenza stampa congiunta questa mattina il presidente Luca Ceriscioli con il Gores, Gruppo operativo per l’emergenza sanitaria, per fare il punto sulla situazione Coronavirus nella regione. Dopo la telefonata del premier Conte, l’ordinanza è stata sospesa, in attesa del confronto che si terrà tra i Ministri domani mattina per l’emanazione di alcune linee guida di carattere nazionale a cui dovranno attenersi le Regioni.

Read Previous

VIDEO | Coronavirus, riunione di D’Alberto con le Presidi: si valuta chiusura scuole ma si attende Premier Conte

Read Next

VIDEO | Teramo, Di Giosia: evitiamo il panico, chiamate i medici di base non il 118. Situazione sotto controllo