“Contagiati dal rispetto-Negativi alla violenza”, contro la violenza di genere con gli studenti dell’IIS Zoli di Atri

ATRI – In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’I.I.S. Adone Zoli organizza “Contagiati dal rispetto-Negativi alla violenza”, un progetto che, attraverso le interviste realizzate dalle studentesse e dagli studenti, affronta temi importanti e fondamentali quali il femminicidio, il concetto di parità di genere, il problema del sessismo nella lingua italiana, i segnali d’allarme di una relazione pericolosa, i pregiudizi e gli stereotipi di genere, il ruolo della donna nella società e l’evoluzione del diritto di famiglia.

A partire da martedì 24 Novembre le “pillole contro la violenza” saranno pubblicate sul portale della nostra scuola e saranno a disposizione di tutti, perché solo promuovendo l’informazione si può fare vera prevenzione. Ringraziamo gli esperti che, con grande disponibilità, hanno accettato il nostro invito e hanno offerto il loro prezioso contributo: Alida Alvaro, Monica Brandiferri, Evelina Frisa, Gabriella Liberatore, Mariangela Passamonti, Roberto Prosperi, Gianluca Reitano e Alessia Tracanna. Ringraziamo, altresì, le docenti coinvolte nel progetto: le coordinatrici Chiara Di Nardo Di Maio, Giovanna Spinelli e Gigliola Pigliacelli, la Prof.ssa Secondina Narcisi per il supporto tecnico la DS Paola Angeloni per la sua sensibilità verso queste tematiche.

 

Read Previous

Contributi affitto studenti fuori sede, Stella (M5S): dalla Regione solo ulteriori restrizioni e ancora nessun bando

Read Next

Coronavirus, in Abruzzo altri 640 nuovi casi (oltre il 47% nel Teramano) e 18 decessi: i positivi salgono a 24288