Il consigliere regionale Blasioli (Pd) in ricordo della professoressa Mancini

Il consigliere regionale del Pd Antonio Blasioli interviene per ricordare la professoressa Giovanna Mancini, in occasione dell’intitolazione alla sua memoria della biblioteca del campus universitario Aurelio Saliceti, che si svolgerà domattina alle 10 e 30 a Teramo.

 “A quattro anni dalla scomparsa dell’amata e indimenticabile professoressa Giovanna Mancini, domani si svolgerà la cerimonia per l’intitolazione a suo nome della “Biblioteca del Polo Umanistico – Bioscienze” dell’Università degli Studi di Teramo. Durante la cerimonia sarà presentato anche il volume in due tomi “Scritti in ricordo di Giovanna Mancini”, alla presenza di Dino Mastrocola (Rettore Università di Teramo), Paolo Marchetti (Preside Facoltà di Giurisprudenza), Massimo Basilavecchia e Lucio Parenti (Curatori del volume). Una decisione lodevole di cui noi tutti abruzzesi, che abbiamo conosciuto e amato la professoressa Mancini, non possiamo che essere grati all’Università di Teramo.

Con Giovanna Mancini, di cui io serbo un ricordo dolcissimo e personale, essendo lei stata anche mia docente, nonché la mia relatrice di tesi in “Istituzioni di diritto romano”, quattro anni fa scompariva anche un pezzo di storia della sinistra pescarese e del mondo accademico abruzzese.

Anche dopo aver abbandonato la politica attiva, dopo essere stata consigliera comunale del PCI, prima, e per due volte consigliera regionale, poi, non ha mai smesso di adoperarsi ed impegnarsi per la nostra comunità, fungendo da esempio per le giovani generazioni, che l’hanno sempre ammirata e rispettata sia come professoressa che come donna.

La sua storia personale, politica e umana sono un modello da perseguire per tutti coloro che si confrontano con la politica e con l’amministrazione della cosa pubblica. Per questo, non posso che ringraziare a nome mio, ma sono certo anche di tutto il mondo del centrosinistra pescarese, l’Università di Teramo per aver scelto di omaggiarla e ricordarla durante la cerimonia di domani, che rappresenterà sicuramente un momento toccante, un’occasione di condivisione e ricordo di una donna che tanto ha fatto e dato alla nostra società”.

Read Previous

Roseto, affidato in somma urgenza l’intervento straordinario di rimozione dello spiaggiato

Read Next

Torano Nuovo, Frangioni: “La rinuncia all’indennità apparteneva al mio programma di 5 anni fa”