Pineto, riprese le ricerche in mare del 42enne scomparso da casa

Sono riprese questa mattina le ricerche di Roberto Sciarra, 42enne di Pescara, allontantosi dalla sua abitazione domenica. Ieri mattina è scattata la denuncia ai Carabinieri, da parte dei familiari, e poi sono iniziate le ricerche coordinate dalla Prefettura di Teramo. Subito attenzionati la Guardia Costiera e il nucleo Sommozzatori del Comando Vigili del Fuoco di Teramo, è stata scandagliato il tratto di mare antistante il Lido “Due Fratelli” ’ utilizzando  un ecoscandaglio tridimensionale senza però trovare traccia dell’uomo. E’ stato inviato anche il furgone UCL (Unità di Comando Locale), con funzioni di Posto di Comando Avanzato, gestito da personale TAS (esperto in Topografia Applicata al Soccorso). Inoltre il tratto è stato perlustrato dall’alto dall’elicottero Drago54 del Nucleo dei vigili del fuoco di Pescara.

Al momento dell’allontanamento a piedi dalla propria abitazione Sciarra, celibe, di corporatura normale, oltre 180 cm., con capelli castani e di media lunghezza, indossava una tuta ginnica di colore grigio. Al seguito non aveva telefono né documenti.

Stamattina sono tornati in azione i Vigili del nucleo SMZT.  Questa sera, se non ci dovessero essere novità, è prevista una riunione in Prefettura.

Read Previous

Nereto, auto finisce contro un albero: grave un 28enne

Read Next

Cercasi cambio di visione