COLOGNA SPIAGGIA, LA DENUNCIA DI AZIONE POLITICA: METTONO MANO ALLA ROTONDA PER LA TERZA VOLTA

ROSETO – “I cittadini della comunità di Cologna Spiaggia questa mattina hanno visto con i propri occhi l’ennesima assenza dell’amministrazione comunale sul territorio. E’ quanto dichiara il circolo di Azione Politica Roseto degli Abruzzi in merito alla rotonda di Cologna Spiaggia dopo che è stata realizzata un’opera scellerata, senza cognizione di causa, non avendo secondo noi una giusta progettazione. Un lavoro svolto dall’Anas che in realtà non è mai stato terminato, iniziato a fine ottobre e sospeso nel periodo delle feste natalizie lasciando i vari automobilisti privi della giusta sicurezza e segnaletica adeguata. Ora ci mettono mano per la terza volta creando un enorme caos tra i passanti. E’ inutile che interviene l’amministrazione, come ha fatto, dopo che sono stati spesi soldi pubblici, mettendoci le “pezze”. Doveva farsi sentire con l’ente realizzatore in precedenza, prima di iniziare l’opera, e una buona amministrazione avrebbe portato a conoscenza la cittadinanza di come sarebbe stata realizzata l’opera e avrebbe raccolto i suggerimenti da chi quella strada la percorre tutti i giorni. Questo è un modo di fare politica e di risolvere i problemi dei cittadini che non ci appartiene e appunto per questo vigileremo sull’opera pubblica.

Azione Politica Roseto degli Abruzzi

Read Previous

ATLETICA, GABRIELE DI BERARDO NUOVO FIDUCIARIO TECNICO REGIONALE

Read Next

DANIELE TOTO (AVANTI ABRUZZO) A SOSTEGNO DI GIOVANNI LEGNINI CHE SUI PEDAGGI DI STRADA PARCHI DICHIARA: “VANNO BLOCCATI”