ENTE PARCO, L’AUTO AD IMPATTO ZERO CONSEGNATA A TOMMASO NAVARRA

ASSERGI – Il Presidente del Parco Tommaso Navarra ha ricevuto oggi in comodato d’uso gratuito, presso la Sede dell’Ente in Assergi, una Nissan LEAF a motorizzazione elettrica, priva dunque del propulsore termico.

L’auto, che verrà utilizzata, è alimentata a batterie che si ricaricano semplicemente attaccando la spina ad una presa di corrente della rete elettrica.

L’operazione muove da fini promozionali, ma il principale intento è quello di contribuire alla divulgazione della cultura della mobilità sostenibile, di un nuovo modo di viaggiare e anche di lavorare, con minori spese e nessuna emissione di CO2 nell’ambiente.

Anche con questa iniziativa auspichiamo in tempi rapidi che l’intera mobilità – ha dichiarato il Presidente Tommaso Navarrapossa essere elettrica; vogliamo anticipare tempi ed essere di stimolo e di esempio per le altre realtà pubbliche, trasmettendo un messaggio di attenzione e tutela alle matrici ambientali e a beneficio delle generazioni future, anche attraverso condotte virtuose e culturalmente rilevanti in termini di stimolo. In tal senso è in corso uno studio di fattibilità per dotare le sedi principali del Parco (Assergi, Isola del Gran Sasso) ciascuna di una colonnina di ricarica elettrica da mettere a disposizione della collettività della ree interne affinché le stesse possano concretamente beneficiare di un servizio ecocompatibile che abbassi costi e impatto di una mobilità necessitata dall’orografia dei territori

Le chiavi dell’auto sono state consegnate al Presidente dal Sig. Ilario Marinangeli, consulente alla mobilità sostenibile di Nissan Italia, cui va un caloroso ringraziamento per la sensibilità dimostrata personalmente e da Nissan Italia, così come un sentito e doveroso ringraziamento va alla concessionaria Nissan Oriente di Teramo, nella persona del suo Amministratore Amadeo Moscianese, che ha messo gentilmente a disposizione l’autovettura.

 

Read Previous

PISTA CICLABILE SUL VIBRATA, PANICHI NON CI STA: “SUI RITARDI NO A STRUMENTALIZZAZIONI POLITICHE”

Read Next

DHANYABAD, UN DOCUMENTARIO SUL NEPAL AL TEATRO COMUNALE