Elezioni, Art. 1: Con Verrocchio per avviare il rinnovamento. Federica Corneli sarà in lista “Scegliamo Pineto”

Come Art. 1 siamo certi che tutti i pinetesi si aspettano molto dal prossimo appuntamento elettorale, anche per concretizzare e migliorare le attività amministrative programmate dalla giunta Verrocchio, per una migliore qualità della vita a Pineto.
Per questo riteniamo fondamentale che il nuovo progetto per la città, che mette, tra l’altro, al centro l’unità di tutte le forze riformiste e progressiste, grazie al lavorìo politico di Verrocchio. Da qui la nostra scelta responsabile per contribuire a costruire un’alleanza basata sulla condivisione di un progetto politico programmatico per lo sviluppo sostenibile della città, tenendo insieme i temi del turismo, del lavoro, dell’ambiente e del sociale.
È fondamentale, soprattutto in questa fase, far capire agli elettori con chiarezza che la proposta che è in campo è l’unica che può garantire il cambiamento possibile della città, continuando l’attività avviata da una parte e dall’altra cercando di introdurre nuove iniziative che favoriscano la crescita e rinnovamento di nuove leve che possono dare più entusiasmo e slancio all’azione programmatica da sviluppare nei prossimi anni.
Proprio per questo motivo il circolo di Art. 1 di Pineto partecipa alla costruzione della lista della coalizione con la candidatura, della giovane e appassionata per la politica bella e pulita, Federica Corneli. Proprio per garantire un raccordo con il civismo, come coordinatore della campagna elettorale di Federica Corneli è stato incaricato Roberto Martella.
Naturalmente Federica Corneli ha subito dichiarato :”Amo la mia città. Ho deciso di impegnarmi in prima persona per portare il mio contributo per rendere Pineto ancora più bella e vivibile di quanto già non sia. Ho sempre creduto che il confronto con le persone sia alla base della possibilità di prendere decisioni nell’interesse di tutti. Tanti anni di politica mi hanno portato a credere che in questo momento storico e sociale sia un dovere impegnarsi per il bene della comunità. Ringrazio il mio gruppo e il sindaco Robert Verrocchio per l’opportunità, nonché per il disegno progettuale di un campo largo, aperto ad esperienze inclusive che possa portare le migliori energie alla futura amministrazione.”
Sul punto interviene anche Roberto Martella:”Lavoriamo per contribuire a dare un maggior impulso sul sociale, con iniziative concrete da inserire nel programma politico elettorale”, mentre Tiziana Di Tecco, coordinatrice Art.1 Pineto, aggiunge : “In questi anni, dopo le varie divisioni del passato, siamo riusciti a ricostruire un campo largo e unitario, tenendo conto di tutte le organizzazioni politiche presenti sul territorio. Il progetto per la città verrà integrato con importanti interventi  per quanto riguarda  il lavoro, lo sviluppo sostenibile ed il sociale per rendere Pineto sempre più una cittadina vivace ed accogliente”

Conclude il coordinatore regionale di Art. 1 Tommaso Di Febo:“Naturalmente Pineto può rappresentare un laboratorio politico delle forze democratiche, delle forze progressiste e moderate che fanno parte della coalizione e che attraverso un confronto costruttivo per il bene della città possono mettere in campo un’azione politica efficace ed efficiente per uno sviluppo sostenibile del territorio”.


Circolo Articolo Uno Pineto

 

Read Previous

Atri, Ricco programma per le festività Pasquali

Read Next

Mercatone Uno, M5S Pineto: solidali con i lavoratori, di nuovo vittime di un’annosa gestione