Gasdotto: Tar respinge anche ricorso Comune Sulmona

Ancora un no dal Tar  sul ricorso contro la realizzazione della centrale di  compressione Snam che dovrebbe essere realizzata a Sulmona, in  località Case Pente a servizio del metanodotto
Brindisi-Minerbio.
Dopo il no al ricorso presentato dalla Regione, il Tribunale  amministrativo ha respinto anche l’altro presentato dal comune  di Sulmona. Il ricorso contro la realizzazione della centrale di
compressione era sostenuto anche dai Comuni di Anversa degli  Abruzzi, Campo di Giove, Cansano, Cocullo, Corfinio, Goriano  Sicoli, Pacentro, Pettorano Sul Gizio, Pratola Peligna, Prezza,
Raiano, Roccacasale e Vittorito. Per il Tribunale amministrativo  regionale nessuna delle diverse argomentazioni presentate  dall’avvocato Alfonso Celotto, per conto del comune di Sulmona
erano pertinenti. Da qui il rigetto del ricorso. (ANSA).

Read Previous

Maglia Teramo calcio, i tifosi sui social hanno scelto la tradizione

Read Next

“Storie e danze dell’Abruzzo dei Castelli”: presentato il Festival per promuovere patrimonio storico e artistico