Mosciano, botte alla ex moglie: denunciato 56enne

TERAMO – I Carabinieri di Mosciano Sant’Angelo hanno denunciato in stato di libertà un cinquantaseienne del luogo per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

L’uomo, infatti, già separato dalla moglie da diversi anni, non aveva, di fatto, mai lasciato l’abitazione familiare. Nel frattempo le liti con l’ex moglie si erano fatte sempre più frequenti fino a sfociare in vere e proprie aggressioni fisiche e psicologiche, ma la la donna ad un certo punto è crollata e ha denunciato tutto ai Carabinieri.

A seguito delle indagini, svolte in tempi brevissimi vista la situazione di grave pericolo della vittima, hanno consentito l’allontanamento d’urgenza dell’uomo dall’abitazione familiare, poi omologato dall’Autorità Giudiziaria teramana.

Read Previous

Legge elettorale, il Referendum non si terrà: per la Consulta è “inammissibile”

Read Next

Fina e Paolucci (PD) sul no al referendum: “Marsilio deve delle scuse agli abruzzesi”