Pista ciclabile Val Vibrata, Alba Adriatica: “Pronti a fare la nostra parte

ALBA ADRIATICA – L’Unione dei Comuni della Val Vibrata ha riavviato l’iter per terminare il percorso della pista ciclabile lungo il torrente Vibrata nel tracciato turistico che va da Alba Adriatica a Corropoli.

I lavori, del costo di un milione e 300mila euro, sono stati interrotti più volte a causa di numerose criticità riscontrate nel corso di realizzazione dell’opera.

Per collegare tra di loro le porzioni del percorso già realizzate si è reso necessaria una variante progettuale per modificare il tracciato in diversi punti.

Allo stato attuale, dopo un lungo periodo di stasi, la variante passerà prima dal voto dei sindaci della vallata e poi dall’approvazione del consiglio comunale di Alba Adriatica, che appariva tutt’altro che scontata alla luce della posizione molto critica espressa da alcuni consiglieri comunali ed anche da membri della giunta presieduta dal Sindaco Antonietta Casciotti.

Siamo favorevoli alla variante, ma l’Unione dei Comuni si faccia carico della manutenzione, afferma l’assessore ai lavori pubblici Nicolino Colonnelli.

GUARDA L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI DI ALBA ADRIATICA

Read Previous

Coronavirus: sono 557 le vaccinazioni odierne in Abruzzo (dati provvisori)

Read Next

Corropoli escluso da finanziamenti regionali per la pianificazione urbanistica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: