PALLAMANO A2 DONNE. PRONTO L’ESORDIO IN CAMPIONATO DEL TERAMO

Scatta in questo fine settimana il campionato di serie A2 di pallamano donne. Ai nastri di partenza ci sarà il Teramo del presidente Giuseppe Candelori. Sette le squadre al via, nel girone D, due campane (Benevento e Salerno), una calabrese (Meta 2 Badolato), una pugliese (Conversano) e due laziali (Pontinia e Fondi) oltre alle biancorosse che partono con un organico giovane ma con delle punte di esperienza. Le prime due classificate, dopo la stagione regolare e la fase ad orologio, accederanno alla Final Eight, in programma in sede da stabilire, dal 25 al 28 Aprile, alla quale prendono parte anche le compagini degli altri gironi, con in palio l’unica promozione nella massima serie e la Coppa Italia. Per l’esordio, il Teramo, guidato dal totem della pallamano donne, Serafino La Brecciosa, se la vedrà, domenica, al Pala San Nicolò, contro il forte Pontinia. “Sicuramente per noi subito un inizio difficile, contro una delle squadre meglio attrezzate. Un test che, però – sottolinea La Brecciosa – ci può anche aiutare a capire i nostri limiti e le nostre potenzialità. L’organico è molto giovane anche perché sono state confermate le ragazze che, l’anno passato, hanno giocato in A1 e disputato la finale nazionale Under 17. Questo campionato sarà utile anche per farle crescere ancor di più considerando che, a completare la rosa, ci saranno delle atlete esperte come la “bandiera” e splendida 44 enne, Daniela Palarie, Federica Fini, Federica Bucceroni ed Elena Krese che è tornata a giocare. Questa la rosa completa del Teramo. Portieri: Sara Di Giugno e Giorgia  Falini. Ali: Rebecca Capone, Rachele Di Giacomo, Sara Di Teodoro, Chiara Canzio, Miriam Di Giacomo, Sara Mantini. Esterni: Daniela Palarie, Elena Krese, Federica Bucceroni, Sara Macrone, Monica Macinati, Francesca Gragnoli, Stefania Bonfini. Pivot: Federica Fini, Giorgia Tancredi, Vittoria Cericola, Laura Nori.

Read Previous

ELEZIONI PROVINCIA, LETTERA APERTA DEL CANDIDATO PRESIDENTE DIEGO DI BONAVENTURA

Read Next

IL TURISMO FA… 77: UNA LEGGE REGIONALE EROGA CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO