Pesca, marinai e porto: i perimetri della memoria del libro di Ferrari. Presentazione domenica a Giulianova

GIULIANOVA – Domenica 16 maggio, alle ore 18, si terrà nel Circolo nautico “V. Migliori” di Giulianova la presentazione del libro “Il pescatore di sogni” di Marco Maria Ferrari (edizioni Il Viandante). Dopo i saluti del sindaco di Giulianova Jwan Costantini e del presidente dell’Ente Porto Valentino Fabrizio Ferrante, interverranno l’editore Arturo Bernava e l’Autore. Modera lo storico e giornalista Sandro Galantini.

Il volume è stato concepito come una stratificazione di esperienze, sentimenti, amori, dolori che si trasferiscono attraverso le generazioni, come fili invisibili che si dipanano da quelle vite, si intrecciano e riannodano, riconsegnandoci la memoria di chi ci ha preceduto. Il mondo della pesca, la vita dei marinai e l’ambiente del porto di Giulianova assumono un rilievo centrale e percorrono, entro i perimetri della memoria, le 219 pagine del libro che reca anche 42 foto di scattate tra il 1934 e il 1940, oltre a quella di chiusura che ritrae l’Autore in braccio al padre Pietro Ferrari, docente di latino e greco al Classico di Teramo ma soprattutto notissimo scrittore e poeta.

Da sempre innamorato del mare e appassionato di archeologia, immersioni, pesca e navigazione a vela, Marco Maria Ferrari è nato a Giulianova nel 1950 ed ha iniziato ad esercitare la professione forense nel 1976. Ha frequentato la facoltà di diritto comparato a Strasburgo e per anni ha collaborato con la cattedra di diritto del lavoro all’Università di Teramo. “Il pescatore di sogni” è la sua opera d’esordio autobiografica-romanzata.

Read Previous

Silvi, Giro d’Italia: disposto il divieto di sosta e di transito sulla SS16 – Via Roma

Read Next

ACI al Giro d’Italia 2021 per la sicurezza stradale: un decesso su due tra pedoni e ciclisti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: