Play-off e play-out tra gioie e dolori: fuori Samb e Fermana e “bollicine” per Avezzano e Vastese. Applausi alla Torrese ed al Castelnuovo

Calcio C: la Sambenedettese e’ stata eliminata dai play-off perdendo 1-0 a Bolzano contro il Sud Tirol (Morosini). Gli altoatesini giocheranno in trasferta ed in gara unica a Monza che ha regolato la Fermana (2-0 Marchi e Reginaldo). Termina in parita’ Ravenna-Vicenza (1-1 guerra e nocciolini): la squadra di Foschi affrontera’ fuori casa la Feralpi Salo’.

Calcio D/F. Si infrange a Recanati il sogno play-off del Pineto battuto 2-0 (sivilla e pera): nell’anticipo play-off del sabato il Matelica aveva vinto 1-0 contro la Sangiustese (Lo Sicco -r-).  brindano alla salvezza sia l’Avezzano (2-1 al Santarcangelo con doppietta di Padovani) sia la Vastese (1-0 sull’Agnonese firmato da Shiba).  La Torrese entra nella storia: il pareggio all’ultimo respiro con il Sambuceto (3-3) apre le porte alla fase nazionale per la serie D (domenica gara di andata contro il Porto Sant’Elpidio) mentre finisce 1-1 la finale play-off/A di promozione: eliminata la Nuova Santegidiese. Il Castelnuovo, in virtù del miglior piazzamento, torna in Eccellenza (al pari della Bacigalupo Vasto Marina) a distanza di 23 anni.

Read Previous

E’ il giuliese Roel Narcisi il nuovo campione italiano di Pesistica Olimpica

Read Next

Gran Sasso, Balneari: chiusura danno incalcolabile per turismo