Crognaleto, arriva la neve ma non c’è il Piano neve: Sindaco D’Alonzo bacchetta l’Ente provinciale

CROGNALETO – È arrivata la prima nevicata a Crognaleto… e neanche tanto in anticipo, considerando che siamo in montagna e al ridosso del Natale!
A quest’ora dovrebbe essere già tutto predisposto per garantire la pulizia e la viabilità delle strade montane, ma in realtà, ad oggi, ancora nessun piano neve risulta adottato dalla Provincia.
Alla luce di quanto accaduto tre anni fa, come non essere preoccupati di questa scarsa attenzione a territori già fragili e che necessitano, soprattutto nel periodo invernale, di interventi programmati e tempestivi?
Tuona il Sindaco D’Alonzo: “Non si può impostare la gestione delle strade montane sulla speranza che anche quest’anno, come quello passato, ci offra un inverno mite e facile da affrontare. Così come non è pensabile ricorrere in maniera preventiva alla somma urgenza, occorre la prevenzione a la pianificazione, cose che in tanti dicono, ma solo parole che cadono a terra.
La previsione deve essere sempre fatta pensando alle emergenze, perché di fronte ad esse non ci si può far trovare impreparati …. è un dovere garantire la “pubblica e privata incolumità” sempre e ovunque….è un dovere istituzionale degli Enti preposti verso il territorio di competenza, è un dovere morale e umano degli uomini delle Istituzioni nei confronti dei propri concittadini!
Ciò che si continua a chiedere è più che lecito: l’attenzione alle Aree interne!
Di fronte a negligenze e ritardi così importanti, come quello della mancanza di un Piano neve provinciale, non si può rimanere in silenzio… E poco contano le risposte solerti e urtate degli Amministratori pronti a difendere l’indifendibile!
La montagna non ha bisogno di slogan, ma di vicinanza e fatti concreti”.

 

Read Previous

Bando parchi gioco inclusivi, il Comune di Tortoreto partecipa con l’acquisto di tre giochi

Read Next

Nepezzano, al via il progetto didattico educativo “Inganna l’occhio”