BASKET – GIULIANOVA SPLENDIDA REALTA’. MALE ROSETO E TERAMO

E’ stata un’altra giornata agrodolce per il basket teramano. In Serie A2 Est il Roseto Sharks, al Pala Maggetti, non ha bissato la vittoria contro Jesi di domenica scorsa. Questa volta i biancazzurri si sono inchinati alla Poderosa Montegranaro che si conferma seconda in classifica. E’ finita 62-69, punteggio basso, gara condita da tanti errori. Tre giocatori in doppia cifra per i padroni di casa, Person (13), Eboua (11) e Rodriguez (10) mentre assai deludente è stata la prova di Sherrod fermatosi a 2. Dall’altra parte 15 per l’ex Amoroso e 17 di Corbett con coach Pancotto che ha potuto esultare a fine gara.

In serie B la copertina spetta all’Etomilu Giulianova capace di vincere sul non facile campo di Senigallia. E’ finita 72-78 con Gobbato e capitan Ricci sugli scudi con 23 e 21 punti. Recuperato in extremis Ferraro (15) ha esordito l’ala Giorgio Carrara, classe 1991, prelevato nelle ultime ore dalla società giallorossa. Giulianova ora terzo in classifica al pari di Fabriano, a due punti dal duo di testa San Severo – Bisceglie. I ragazzi di coach Ciocca non sono più una sorpresa ma una splendida realtà.

Caduta pesante, la prima in stagione, almeno nelle proporzioni, per l’Adriatica Press Teramo, a Bisceglie. 103-79 per i pugliesi che si sono confermati prima della classe ed in gran forma. Ben 6 atleti in doppia cifra per i padroni di casa con l’ex Tomasello miglior realizzatore con 17 punti. In casa teramana 22 i punti di Aromando, molto bene anche Costa. Il play merita un plauso particolare perchè reduce da un grave lutto familiare. Teramo, in campo senza Di Diomede, resta fermo a 2 punti ed ora un doppio turno casalingo, contro Corato e Giulianova, complicato, ma da non fallire.

Nel derby del Pala Tricalle, è caduto il Globo Campli ma era nelle previsioni. Chieti è una delle formazioni più forti del girone e si è imposta 86-65. I farnesi hanno provato ma si sono arresi alla squadra di coach Sorgentone. 15 di Milosevic e 14 di Vona per i ragazzi di coach Tarquini.

 

Read Previous

ECCELLENZA, PONTEVOMANO SUPERSTAR! BENE L’ALBA: NERETO E TORRESE FLOP…

Read Next

CHE TEMPO FARÀ LUNEDÍ 12 NOVEMBRE 2018… A CURA DI PIERLUIGI CASALENA