Femminicidio Nereto, convalidato arresto del compagno di Mihaela

TERAMO –  Si terrà domani, sabato 12 ottobre, l’esame autoptico sul corpo di Mihaela Roua, la 32enne uccisa a coltellate dal compagno Cristian, un camionista rumeno 36enne. L’uomo questa mattina è stato trasferito dall’Ospedale nel carcere di Castrogno dove è stato sottoposto ad interrogatorio di garanzia per la convalida d’arresto.  Il rumeno è accusato di omicidio volontario. Dopo l’autopsia, che comunque deve chiarire molto poco, (la donna è stata raggiunta da 2 coltellate inferte dall’uomo, una alle costole e poi quella mortale al cuore) si procederà a dare il nulla osta per la sepoltura.

Read Previous

VIDEO | Teramo, il modello scuola-natura presto partirà all’Istituto Noè Lucidi-Zippilli: modello finlandese basato sull’empatia

Read Next

Incidenti stradali, studio Aci 2018: obiettivo calo 50% raggiunto in 6 città del centro-sud