FOTO E VIDEO | USR CAMBIA PASSO, DETTATE LE LINEE PER ACCELERARE LA RICOSTRUZIONE LEGGERA: POSSIBILI AUTODICHIARAZIONI

TERAMO – Prima riunione del post Marcello D’Alberto e del Comitato Istituzionale per il Sisma, nella sede dell’Ente provinciale e prima riunione con la presentazione del nuovo triunvirato che dirige, da qualche settimana, l’USR, l’Ufficio speciale per la ricostruzione. Sono Nicola Rivera, Antonio Jovino e Giancarlo Misantoni, funzionari regionali che ora dovranno accelerare le pratiche dell’Ufficio, a cominciare dalla riorganizzazione. Le indicazioni sono state fornite dal Vice presidente della Regione Giovanni Lolli e dai sindaci presenti. “E’ stato chiesto un cambio di passo. Dobbiamo concentrare tutte le risorse sulla ricostruzione leggera, sulle pratiche B,  e contemporanemente di rividere la procedura. Si sta osservando la Regione Lazio, cambieremo modello – spiega lo stesso Lolli -.  Non è possibile che a Teramo si eseguono 2 pratiche al mese. E’ imbarazzante”. La scelta delle pratiche B nasce anche dal fatto che con l’erogazione del Cas si continuano a sperperare fondi pubblici, quando si potrebbero far eseguire piccoli lavori e far rientrare i cittadini nelle loro abitazioni. Sul personale si allungano i tempi per l’assunzione di nuovo personale, e poi c’è il problema della ripartizione dei co.co.co e della loro conferma e della trasformazione in contratti a tempo indeterminato. “Dobbiamo ottenere una deroga dal Commissario”. In provincia ci si rincontrerà tra 15 giorni per fare il punto della situazione.

ASCOLTA GIOVANNI LOLLI

Read Previous

ANCHE ATRI PARTECIPA ALLA NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO

Read Next

FOTO | TORTORETO, INCENDIO IN UN BOX AUTO, DISTRUTTA UN’AUTO E LOCALI INAGIBILI