FOTO | LE MIGLIORI SCUOLE DELLA PROVINCIA DI TERAMO: LA CLASSIFICA 2018 DI EDUSCOPIO

(Ultimo aggiornamento: venerdì 9 novembre 2018 alle ore 10:37)

TERAMO – Le scuole teramane d’eccellenza, quelle che preparano meglio agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma, secondo la speciale classifica stilata a livello nazionale da Eduscopio, il portale della Fondazione Agnelli che dal 2014 si propone di aiutare gli studenti nella scelta del percorso di studi dopo la terza media.

Un vero e proprio riferimento per le famiglie e per le stesse scuole, perché basato su dati oggettivi e affidabili. Come gli studenti che vengono ‘mandati’ all’università, il numero di esami superati e la media voti ottenuta al primo anno da immatricolati, la percentuale dei diplomati ‘occupati’ nonché la coerenza tra studi fatti e lavoro svolto.

L’Indice FGA con cui sono valutate le scuole tiene conto al contempo della media dei voti conseguiti negli esami dai diplomati nel primo anno di università e della percentuale di crediti formativi universitari ottenuti, in percentuale sul totale previsto.

Si scopre così che, ad esempio, in base alle performance universitarie, in provincia di Teramo l’Einstein è il miglior liceo Scientifico (e lo è anche nella classifica abruzzese), mentre per il Classico al primo posto nel Teramano c’è l’Illuminati di Atri (Is Zoli) – quest’ultima prima anche per le scuole provinciali e regionali ad indirizzo Linguistico. Nel territorio provinciale tra i licei di Scienze umane al primo posto troviamo il Milli di Teramo mentre tra le scuole di indirizzo tecnico – economico c’è il Pascal-Comi-Forti di Teramo, così come primeggia in quelle ad indirizzo tecnico-tecnologico il Moretti di Roseto.

Per quanto riguarda gli esiti lavorativi, tra le scuole ad indirizzo professionale – industria e artigianato in provincia con l’indice più alto di occupazione dei diplomati c’è l’Is Crocetti-Cerulli di Giulianova, mentre per l’indirizzo Professionale – Servizi è il Di Poppa – Rozzi di Teramo al primo posto; tra le scuole di indirizzo tecnico – economico è in vetta il Cameli di Teramo così come il Cerulli di Giulianova primeggia tra quelle ad indirizzo tecnico – tecnologico.

Per la nuova edizione di Eduscopio i ricercatori Gianfranco De Simone e Martino Bernardi hanno analizzato i dati di 1 milione e 260mila diplomati italiani, in tre successivi anni scolastici, e circa 7mila scuole. Tra le novità di quest’anno, la più rilevante è la percentuale di diplomati in regola, ovvero l’indicatore per ogni scuola di quanti studenti iscritti al primo anno hanno raggiunto senza bocciatura il diploma 5 anni dopo.

PERFORMANCE UNIVERSITARIE. Di seguito abbiamo inserito le scuole di vari indirizzi presenti in un raggio di 30 km da Teramo, partendo da quelle selezionate su Eduscopio in base agli esiti universitari di cui si dispone di dati aggiornati.

 

MONDO DEL LAVORO. Qui invece abbiamo riportato le scuole di vari indirizzi presenti in un raggio di 30 km da Teramo, selezionate sempre su Eduscopio in base agli esiti lavorativi e ordinate secondo l’indice di occupazione dei diplomati (quinta colonna, rappresentata dall’icona delle due mani che si stringono). Nella sesta colonna, invece, rappresentata dai due pezzi di un puzzle che si incastrano, ci sono i dati relativi alla percentuale di diplomati che a 2 anni dal diploma lavorano e hanno una qualifica professionale perfettamente in linea con il titolo di studio conseguito.

Fonte immagini: eduscopio.it

Read Previous

ALBA ADRIATICA, SABATO 10 NOVEMBRE CASAPOUND ORGANIZZA CONFERENZA SU TERRITORIO ED ECONOMIA LOCALE

Read Next

CALCIO – SERIE D. PROGRAMMA STRAVOLTO NELL’UNDICESIMA. SETTE ANTICIPI AL SABATO