FOTO | Il passaggio del martelletto del Rotary Club Teramo: Luigi Guerrieri nuovo presidente

Anche quest’anno il Rotary Club Teramo ha celebrato, presso la location di “Villa Bianca” a Villa Tofo di Teramo, il consueto “passaggio del martelletto”, giunto ormai alla sua sessantaduesima edizione, essendo stato fondato ufficialmente il 15 luglio 1957.
Alla presenza di autorità rotariane, politiche e civili, il Presidente 2018/2019 Walter Strozzieri, dopo un breve saluto iniziale ed i ringraziamenti all’intero Consiglio Direttivo e a tutti i soci che hanno collaborato per la buona riuscita degli eventi programmati, ha aperto la cerimonia attribuendo ai soci Maria Dea Di Giuseppe e Tommaso Navarra la più alta onorificenza del Rotary, ovvero il Paul Harris Fellow, in segno di “apprezzamento e riconoscenza per il loro tangibile e significativo apporto nel promuovere una migliore comprensione reciproca e amichevoli relazioni fra popoli di tutto il mondo”.
Ha poi proseguito informando tutti i presenti che il Club di Teramo, nell’anno rotariano 2018/2019, ha ricevuto dal Governatore Gabrio Filonzi un riconoscimento per essere stato uno dei sei Club più virtuosi del Distretto 2090; successivamente, ha relazionato sulle varie attività svolte, nonché sui progetti di servizio realizzati nel corso del suo anno di presidenza, evidenziando come l’azione del Club, ispirata sempre ai valori rotariani, primo fra tutti l’impegno a servire la società al di sopra di ogni interesse personale, sia stata finalizzata soprattutto all’aiuto verso i più deboli e alla diffusione di pratiche di vita basate sulla comprensione, sulla tolleranza e sull’amicizia, presupposti necessari per pervenire ad una pacifica convivenza. Nell’ambito dei progetti realizzati dal Club teramano, poi, ha ricordato il Premio alla carriera “Il Polittico”, donato al pilota Gabriele Tarquini, i progetti realizzati in collaborazione con gli Istituti Scolastici del territorio, quale quello sulla buona alimentazione e sull’uso consapevole del denaro, e il progetto finalizzato a risollevare l’economia dell’intero territorio castellano duramente colpito dagli eventi tellurici degli ultimi anni.

Nel corso della serata, inoltre, in presenza della Sig.ra Aiardi, è stato consegnato il Premio di laurea “A. Aiardi”, giunto ormai alla sua nona edizione, alla studentessa Roberta De Federicis, laureata presso la Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali dell’Università degli Studi di Teramo con una tesi dal titolo “Longevità e tradizioni alimentari in Abruzzo” (da sx: Serafina Garbati, Walter Strozzieri, Roberta De Federicis, Renata Aiardi, Daniela Tondini, Adelmo Marino Pace, Bernardo Cardinale).
Numerose sono state anche le conviviali, in collaborazione con l’Università degli Studi di Teramo e con la Questura di Teramo, tutte di notevole interesse in quanto incentrate su tematiche sempre attinenti ai bisogni della nostra comunità e delle nuove generazioni.
Il Club di Teramo, infine, ha partecipato, come ogni anno, alla XXXII edizione del Campus disabili che ha visto anche la presenza di S.E. Rev.ma Mons. Lorenzo Leuzzi, che, quest’anno, ha inaugurato il Campus con la celebrazione della Santa Messa rivolta a tutti gli ospiti e ai loro accompagnatori.
Dopo il passaggio del collare, Walter Strozzieri ha augurato buon lavoro al nuovo Presidente Luigi Guerrieri e a tutta la sua squadra, esprimendogli profonda stima, con l’auspicio di raggiungere, grazie alla collaborazione di tutti i soci, gli alti traguardi prefissati per il prossimo anno rotariano.
Il Presidente 2019/2020 Luigi Guerrieri, infine, dopo aver ringraziato personalmente il Presidente uscente per la sua abile capacità di gestione del Club all’insegna del vero spirito rotariano del servire al di sopra di ogni interesse personale e dell’amicizia, si è soffermato sulle finalità del proprio anno di presidenza descrivendo il suo programma.
Riprendendo un passaggio dell’“Inno alla Gioia” di Ludwig van Beethoven (“i miserabili saranno fratelli ai principi”), il Presidente del Rotary Club Teramo 2019/2020 ha concluso il proprio intervento ringraziando tutti i soci per la sicura futura collaborazione e presentando a tutti i presenti la propria squadra.
Presidente: Luigi Guerrieri.
Vice Presidenti: Tommaso Navarra, Umberto Cantarelli.
Past President: Walter Strozzieri.
Presidente incoming: Nicola Sposetti.
Segretario: Giammario Cauti.
Segretario esecutivo: Guerino Savini.
Tesoriere: Ida Pagnottella.
Prefetto: Domenica Di Leonardo.
Consiglieri: Bernardo Cardinale, Gianmarco Cifaldi, Alessandro De Dominicis, Giovanni Di Giosia, Raffaele Falone, Clara Moschella, Roberto Salvatori, Daniela Tondini, Sergio Quirino Valente.
Rappresentante Rotaract del Teramano: Giada Rinaldi.

Daniela Tondini

Read Previous

“L’ultimo lenzuolo bianco” di Farhad Bitani a Pineto

Read Next

FOTO | Maltempo, diversi alberi caduti lungo la costa. A Tortoreto rimossa lamiera pericolante