Pineto, Flop presenze turistiche ultimi anni: la denuncia del candidato sindaco Passamonti

PINETO – “Dal 2014 al 2018, Pineto ha perso il 20% del tempo di permanenza dei turisti, passando da una media di 5,5 notti a 4,5, ovvero una notte in meno a soggiorno con conseguenti mancate opportunità di lavoro e introiti per i nostri operatori”. A darne notizia, sulla base di fonti regionali, sono il candidato sindaco per la lista Sicuramente Pineto, Paolo Passamonti, e il candidato consigliere Cristian Tobia, imprenditore turistico. “La nostra amata cittadina – che tanto interesse aveva suscitato per capacità di accoglienza, servizi e decoro urbano – proprio negli anni di amministrazione Verrocchio, registra un trend negativo, frutto di politiche miopi e spot”. Passamonti e Tobia vanno oltre nell’analisi dei dati: “Pineto è ultima, rispetto alle consorelle della costa teramana per posti letto, arrivi e presenze. Mettendo a confronto, poi, la ricettività in termini di posti letto tra Silvi, Pineto e Roseto, si evidenzia che noi abbiamo circa il 50% in meno di posti letto pari a 1.600 contro i 2.800 di Roseto e i 2.900 di Silvi”. Secondo il candidato sindaco Passamonti e il candidato consigliere Tobia “ciò è dovuto alla chiusura, negli ultimi 20 anni, di almeno 10 strutture ricettive, in parte riconvertite in appartamenti e case vacanza. Altra criticità è la scarsa presenza di hotel 4 stelle. A Pineto è presente una sola struttura di dimensioni medio piccole – 40 camere – a differenza di Silvi Marina che offre circa 800 camere in 4 e 5 stelle”.

“È evidente che la nostra offerta ricettiva – incalzano da Sicuramente Pineto – è carente nel segmento dei vacanzieri medio-alti. La situazione, determinata dalla gestione poco lungimirante del centrosinistra, ha generato ricadute negative sul territorio con perdita di posti di lavoro e in termini di indotto economico e commerciale, motivo principale delle difficoltà degli operatori del territorio”. La denuncia e la relativa proposta di rilancio, saranno illustrate nel corso di un incontro che si terrà nel pomeriggio di domani, venerdì 10 maggio, alle ore 17 nell’hotel Centrale.

 

Read Previous

Roseto, l’assessore Petrini mette a punto la mappatura dei parchi in manutenzione

Read Next

Nuova operazione contro i Casamonica: arresti anche in Abruzzo