ASL, PARTE DA TERAMO LA CAMPAGNA PER LA PREVEZIONE DELLA CATARATTA: SCREENING NELLE FARMACIE

TERAMO – Il Reparto di Oculistica dell’Ospedale di Teramo, diretto dal Dott. Antonello Troiano, da tempo impegnato nell’organizzazione di giornate di prevenzione finalizzate alla diagnosi precoce delle più diffuse patologie oftalmiche, ha organizzato – in collaborazione con le Farmacie del territorio e con l’Unione Italiana Ciechi – una Campagna di prevenzione della cataratta che si svolgerà nelle Farmacie del territorio teramano.
La cataratta è una delle cause principali di perdita della capacità visiva ed è una delle malattie oculari che affligge soprattutto le persone anziane, anche se i casi sono in costante aumento anche in altre fasce d’età.

E’ importantissima una diagnosi tempestiva di questa malattia, proprio per evitare che essa progredisca; la sua evoluzione, infatti, è un processo continuo e inarrestabile e non si deve attendere troppo per la diagnosi e il trattamento, poiché l’indurimento del cristallino che si verifica in caso di accertamento tardivo della cataratta, può causare maggiori difficoltà nell’esecuzione dell’intervento chirurgico.
Al fine di intervenire tempestivamente nella diagnosi della cataratta si è pensato, dunque, di sottoporre gratuitamente il maggior numero possibile di cittadini ad una visita di screening, creando dei punti per la diagnosi nelle Farmacie di Teramo e Provincia.
L’iniziativa, che si avvale della collaborazione a titolo gratuito del Personale Medico Specialistico  dell’UOC di Oculistica dell’Ospedale di Teramo, nonché del supporto dell’Unione Italiana Ciechi di Teramo e di Federfarma Teramo, garantirà una localizzazione differenziata e diffusa che permetterà ai Pazienti ‘meno giovani’ di raggiungere facilmente i punti visita.

Read Previous

SAN NICOLÒ, D’ALBERTO “RISPOLVERA” 4 DISSUASORI LUMINOSI E NE COLLOCHERÀ UNO IN VIA GALILEI

Read Next

NO AL TERMINAL BUS AD ANAGNINA: LA REGIONE ABRUZZO SI MOBILITA CONTRO SINDACO RAGGI E REGIONE LAZIO