L’artista teramano Vincenzo Melchiorre espone alla Biennale ma nessuno lo sa: grazie Carmine Di Giandomenico

TERAMO – La Cultura a Teramo è strana. Un artista teramano esporrà alla Biennale ma nessuno in città lo sa, neanche gli addetti ai lavori. E’ il pittore Vincenzo Melchiorre Tancredi. Ad annunciarlo il fumettista Carmine Di Giandomenico sul proprio profilo facebook. “Sapevate che un artista Teramano sta esponendo alla Biennale di Venezia? NO giusto per capirci… qui tutto tace” scrive di Di Giandomenico. No nessuno lo sapeva. E cercando su facebook viene fuori un post proprio dello stesso artista che annuncia l’approdo alla Biennale per il prossimo 13 settembre.
Dal 13 settembre prossimo troverai alcune delle mie opere esposte a Palazzo Zenobio della Biennale di Venezia sono stato invitato a partecipare. Padiglione dell’Armenia della 58° Biennale d’Arte – Palazzo Zenobio, Collegio Armeno Moorat-Raphael, Dorsoduro 2596 – Venezia. Un vivo ringraziamento va al dott. Giorgiogregorio Grasso per avermi dato questa opportunità- Melvi_art”

All’artista vanno le nostre congratulazioni. E anche a Carmine Di Giandomenico che ha pubblicizzato la notizia. Altrimenti non lo avremmo saputo. Teramo non lo avrebbe saputo. La cultura cittadini non lo avrebbe saputo.

Read Previous

Beach Party, Jovanotti solleva il problema ambientale con il Prorettore della D’Annunzio

Read Next

Sondaggi, fiducia in Conte al 53%, Lega al 32% e Pd al 23: il M5S guadagna 3 punti