Breaking News :

Alba Adriatica, i dieci anni della Protezione Civile Gran Sasso d’Italia: domenica prove di fine corso

ALBA ADRIATICA – Domenica 10 novembre dalle ore 08.30 alle ore 13.30 presso la Rotonda Nilo di Alba Adriatica la cittadinanza è invitata a partecipare, insieme agli aspiranti volontari, alle prove pratiche di fine corso base con la presenza delle dieci sezioni della Volontari Protezione Civile Gran Sasso D’Italia.

Il corso base è stato voluto e organizzato dalla Sezione Lorenzo Cinì di Alba Adriatica in concomitanza della settimana nazionale di protezione civile e soprattutto nella ricorrenza del decennale della costituzione.

La sezione è nata il 14 ottobre 2009 a seguito dell’esperienza maturata nell’accogliere e assistere i cittadini de L’Aquila colpiti dal disastroso terremoto del 6 aprile 2009. Purtroppo un nostro concittadino, lo studente Lorenzo Cinì, ne è rimasto vittima e a lui è stata intitolata la sezione di Alba Adriatica.

Nei nostri primi dieci anni abbiamo costituito un parco auto con tre vetture e acquistato due idrovore, due generatori, una torre faro ed attrezzature varie utilizzate dai volontari: cinque caschi, sei radio oltre ad abbigliamento, mobili e macchine d’ufficio.

Tante sono state le nostre attività e i nostri interventi: corsi di formazione per i volontari; accoglienza e assistenza ai cittadini de L’Aquila dopo il terremoto; divulgazione della cultura di protezione civile nelle scuole; partecipazione ad eventi ed esercitazioni locali, regionali e nazionali; interventi emergenziali convenzionati dalla Regione Abruzzo; organizzazione Volontariato e Sport – Tornei di mini volley; attività di supporto in convenzione con diversi enti.

Tanti passi sono stati fatti ma sono ancora tanti i passi da fare e quindi il nostro impegno continua.

L’esercitazione di domenica 10 novembre permetterà ai nuovi aspiranti volontari di acquisire, mettendole in pratica, le basi delle attività di protezione civile come il montaggio delle tende, lo spegnimento del fuoco, l’uso dei dispositivi di protezione individuale e le comunicazioni radio. Saranno presentate attività delle unità cinofile e attività in ambito soccorso sanitario attraverso le due sezioni specifiche della Volontari Protezione Civile Gran Sasso D’Italia.

Un altro momento per rievocare i primi dieci anni di attività e illustrare alcuni progetti comuni delle sezioni V.P.C. Gran Sasso D’Italia sarà vissuto nell’incontro conviviale fissato per il 15 Novembre presso l’Hotel Ristorante Villa Luigi di Villa Rosa di Martinsicuro.

Un Grazie all’Amministrazione e ai cittadini di Alba Adriatica che calorosamente ci sostengono.

Volontari Protezione Civile Gran Sasso D’Italia

Sezione Lorenzo Cinì – Alba Adriatica

Read Previous

Pineto. Le squadre di calcio, volley e basket della città si presentano

Read Next

Fondazione Fs, Abruzzo: sulla Transiberiana tornano i treni dei mercatini di Natale