Alloggi Ater, consegnati 45 dei 50 alloggi assegnati: 5 famiglie rappresentano difficoltà, ma c’è la strada della mobilità

TERAMO – Incontro odierno tra il Presidente dell’Ater, Maria Ceci, e il Sindaco Gianguido D’Alberto per fare il punto della situazione sulla documentazione per la stesura del prossimo bando, atto all’assegnazione di ulteriori 35 alloggi per gli sfollati.

Da quanto emerso, si stanno acquisendo alcuni elementi utili al completamento dell’atto, da parte dei rispettivi uffici tecnici.

Nel contempo, durante l’incontro nella sede di via Roma, si è fatto il punto sulle consegne delle civili abitazioni Ater, relativamente al precedente bando: ne risultano consegnate 45 sulle 50 assegnate. Rimangono fuori, dunque, le 5 di via Balzarini; le famiglie assegnatarie hanno infatti rappresentato delle difficoltà legate a problemi di logistica e a diverse necessità personali.

Oggi lo sforzo profuso dal Presidente e dal Sindaco, è stato quello di rappresentare ai 5 nuclei familiari che in ogni caso la loro assegnazione rientra nel bando già definito. D’Alberto ha comunque specificato che, in ogni caso, gli assegnatari non potranno rientrare nel prossimo bando in via di pubblicazione, pur conservando, come dichiarato dalla Presidente Ceci, una possibile mobilità con gli assegnatari del primo.

 

 

 

Read Previous

Calcio: Lega Pro ufficializza primo turno Play off nazionali

Read Next

Tortoreto Alto rimane senza Farmacia: chiusa per cambio gestione da oltre 20 giorni Di Matteo pungola il Sindaco